Formula 1

Formula 1 | Todt: “Lasciamo Mick in pace”

Il francese è intervenuto a difendere il figlio di Michael Schumacher

Dopo le vittorie nella F3 europea e gli ottimi risultati ottenuti nei test della F2, i riflettori sono sempre più puntati su Mick Schumacher.

Il pilota dell’Academy Ferrari promette bene ma deve ancora crescere e senza troppa pressione. Parola di Jean Todt.

“Sono molto contento, è il figlio di Michael e lo conosco da quando era un bambino. Gli voglio bene, è un grande personaggio e dobbiamo lasciarlo in pace, ha sottolineato il Presidente della Fia.

L’ammirazione del francese verso il giovane pilota è davvero tanta: “È un ragazzo molto bravo, umile e istruito. Lo seguirò da vicino come ho sempre fatto. È una persona onesta, leale, buona. Non è ancora viziato da questo mondo ”, ha concluso.

Christian Caramia

Mi chiamo Christian e ho 28 anni, vivo a Martina Franca (Taranto). Istruttore di scuola guida nella vita, appassionato fin da piccolo di Formula 1 e del motorsport a 360 °.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio