2018

Formula 1 | Stroll verso il rinnovo con la Williams

Claire Williams apre le porte a un rinnovo di Stroll, che nonostante la giovane età è l’attuale pilota di riferimento della Williams dopo la stagione di apprendistato maturata lo scorso anno

Topics

Aspramente criticato nel suo debutto in Formula 1 avvenuto lo scorso anno, Lance Stroll si sta ora guadagnando la stima del team Williams, dopo che ha portato tutti i 4 punti che la squadra può vantare nel campionato costruttori fino a questo momento del campionato. Nonostante una FW41 difficile da gestire, soprattutto nelle curve veloci, cosa che rende arduo persino sperare di entrare in Q2, Stroll a Baku ha colto tutte le occasioni per cogliere l’unico ingresso in top ten di questo inizio campionato.

Le prestazioni del canadese stanno convincendo la squadra ad offrirgli un rinnovo, dopo che Stroll è diventato il pilota di riferimento, visto che, al contrario di Sergey Sirotkin, vanta già una stagione di apprendistato alle spalle. “Siamo contenti di come Stroll stia progredendo – ha commentato Claire Williams – Ci sono state voci ingiuste sul suo conto, in tanti hanno avuto da ridire sul suo debutto in Formula 1, ma lui è rimasto concentrato su come migliorarsi senza farsi condizionare. Siamo soddisfatti del suo lavoro e siamo ansiosi di dargli una macchina valida perché dimostri il suo potenziale. Credo che Lance abbia davanti a sé una grande carriera in questo sport”.

Ma il contratto non è ancora pronto, anche se sarà questione di tempo. La Formula 1, al contrario della MotoGP, entra infatti nella silly season (quella dedicata al mercato piloti) molto più tardi, basti pensare che a livello di top driver, Lewis Hamilton, Valtteri Bottas e Daniel Ricciardo non hanno ancora un contratto per il 2019: Non stiamo parlando di contratto – ha commentato Claire Williams – ma dico che Lance ha soddisfatto in pieno le aspettative, dunque non c’è ragione per separarci”. Questo fine settimana, Stroll correrà davanti al pubblico di casa nel GP del Canada, pista dove lo scorso anno colse i primi punti iridati.

Topics
Pubblicità

Luca De Franceschi

Sono Luca, studio Lettere e seguo la Formula 1 da una decina d'anni. Mi sono appassionato a questo sport durante l'era dei successi di Michael Schumacher con la Ferrari, per poi assistere alle prime vittorie di Fernando Alonso, Lewis Hamilton e Sebastian Vettel. A casa ho diversi DVD sulla storia di questo sport, che mi hanno fatto conoscere i piloti e le auto del passato. Ho anche la passione dei kart, sui quali ogni tanto vado a girare.

Altri articoli interessanti

Back to top button