2018Formula 1

Formula 1 | Stoffel Vandoorne sarà ancora in Formula 1 come pilota simulatore Mercedes

Nonostante il contratto firmato in Formula E, Stoffel Vandoorne sarà ancora in F1, come pilota simulatore Mercedes

Topics

Stoffel Vandoorne inizierà la sua avventura in Formula E una volta terminata la stagione in Formula Uno, con il Team HWA AG. Proprio il team affiliato a Mercedes, la quale ha dato a Stoffel la possibilità di restare a contatto con il mondo della Formula Uno, con il ruolo al simulatore proprio con la casa di Stoccarda.

Nel corso di questa stagione Vandoorne sta nettamente subendo la forza di Alonso. Un confronto impietoso specialmente in qualifica, nella quale il belga non è mai giunto in Q3 e non ha mai terminato davanti al compagno due volte campione del mondo. Ma anche i punti di differenza sono tanti, forse troppi: Alonso ne ha 50, mentre Stoffel Vandoorne ne ha solo 8. Dopo il dominio in GP2 nel 2015, nel 2017 è diventato pilota titolare in McLaren. Dopo due stagioni, il team di Woking ha deciso di terminare la partnership con il 26enne. Vandoorne ha deciso di provare nuove esperienze, accettando la Formula E. Il belga ha già provato la sua nuova macchina nei giorni di test precedenti a Valencia, al circuito Ricardo Tormo. Stoffel Vandoorne debutterà, come già sottolineato, con HWA AG, squadra affiliata a Mercedes. Ma il rapporto con la scuderia di Brackley non finisce qui: Vandoorne guiderà al simulatore per la Mercedes per il 2019. Nonostante abbia firmato con Mercedes, si pensava che Vandoorne potesse ricoprire un ruolo uguale in Ferrari, in sostituzione di Daniil Kvyat che ha firmato per la Toro Rosso.

Topics
Pubblicità

Federico Crisetti

Mi chiamo Federico Crisetti ho 24 anni, sono laureato in Informatica attualmente studente Magistrale all’Università Statale di Milano. Appassionato di sport , soprattutto di F1, seguo questo sport H24, non perdo un singolo istante di ogni weekend o evento F1, come per tutte le mie passioni dedico tutto me stesso.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button