2018Dichiarazioni dei PilotiFormula 1

Formula 1 | Sebastian Vettel: “Nella vita mai dire mai!”

Un Sebastian Vettel a 360° parla del suo futuro. Farebbe la stessa scelta che ha fatto Kimi? Vede ancora il suo futuro legato alla Ferrari? Il pilota tedesco non nasconde incertezze e dubbi, ma ha risposto ad ogni quesito

Topics

Un Sebastian Vettel a 360° parla del suo futuro, affermando di non precludersi nulla, perché non si sa mai cosa ci può riservare la vita, ma al tempo stesso non nascondendo incertezza e celando anche un po’ di scetticismo, per quel che riguarda la scelta di Kimi Raikkonen di gareggiare in Formula 1 oltre i 40 anni, cosa che il pilota finlandese ha reso nota quando ha annunciato il suo passaggio in Alfa Romeo Sauber. Sebastian Vettel non sa con certezza se farebbe anche lui tale scelta in futuro, perciò a riguardo ha dichiarato: “Onestamente mi manca ancora un bel po’ di tempo per arrivare a fare la medesima scelta che ha fatto Kimi”.

“A dirla tutta, praticamente si tratta dello stesso intervallo di tempo che è trascorso da quando ho esordito in Formula 1 fino ad oggi! Inoltre facendo due conti, ciò significherebbe disputare circa 400 Gran Premi in tutto, ma non mi precludo nulla, nella vita mai dire mai. Può darsi che se vincerò i prossimi dieci titoli iridati con la Ferrari potrei decidere di continuare anch’io oltre i 40 anni, anche perché in tal caso che motivo ci sarebbe per dir di no?” ha così proseguito. Il quattro volte Campione del Mondo parla anche del suo futuro in Ferrari, sottolineando che è importante trovarsi bene con le persone con cui si lavora.

Tutto ciò gli sta accadendo con il team di Maranello, quindi indirettamente manda una sorta di frecciatina a chi lo vede ai ferri corti o in rapporti tesi con il team, dopo che il titolo per il Mondiale Piloti gli è sfuggito nuovamente di mano. Alla domanda se vede il suo futuro sempre colorato di rosso, lui risponde dichiarando: “Ciò che conta è dove sono adesso, ed ora sono qui. I contratti firmati regolano i rapporti, ma ciò che ritengo che sia davvero importante è essere felice dei rapporti che si hanno con le persone con cui lavori. Al momento qui sto bene ed è esattamente il posto in cui vorrei essere, inoltre il mio obiettivo è sempre il medesimo, quindi si, vedo il mio futuro colorato di rosso”.

Topics
Pubblicità

Sabrina Aceto

Mi chiamo Sabrina ho 27 anni e sono milanista sfegatata da quando sono nata. Quando meno me l'aspettavo, la Formula 1 mi ha stravolto la vita e grazie a Fernando Alonso e ad Ayrton Senna mi sono innamorata di questo magico sport. Avere due miti come loro è un vero onore ed essere Alonsista è pura magia! Il mio tifare per il pilota, agli occhi di molti mi rende una tifosa atipica, ma come dice il mio cantante preferito Nesli “Cosa diranno non importa, non conta più, perché alla fine ciò che resta sei solo TU!” Ed è vero, ciò che conta veramente sono le emozioni ed i valori che una persona riesce a trasmetterci, ciò che dicono gli altri non ha importanza.

Altri articoli interessanti