2018

Formula 1 | Renault, finalmente presentata la nuova R.S.18

Dopo qualche minuto di attesa, è stata presentata la nuova R.S. 18 la monoposto della Renault che disputerà la stagione 2018

Topics

Benvenuta alla nuova Renault R.S.18 la nuova monoposto della Scuderia Renault presentata poco fa sul web, e con la quale Nico Hulkenberg e Carlos Sainz Jr. correranno nel Mondiale di Formula 1 2018.

Dopo diversi minuti di attesa, finalmente la Renault ha mostrato le immagini della sua nuova creatura, con la quale affronterà la sua terza stagione da quando è ritornata nel Circus, con l’obiettivo di sfidare e rimanere davanti alla McLaren, la Scuderia che tra l’altro sarà equipaggiata da motore Renault e cercare di agguantare le migliori posizioni possibili ad ogni Gran Premio.

A prima vista, la nuova monoposto mostra soluzioni con una realizzazione piuttosto scolastica, basata più alla ricerca della sostanza, anche se immaginiamo il gran lavoro dei tecnici che hanno fatto anche attraverso gli studi nella nuova galleria del vento per migliorare il pacchetto che comprende telaio e motore, con soluzioni aerodinamiche piuttosto mature, facendo sembrare la vettura piuttosto alleggerita.

La R.S. 18 non mostra grandi motivi di richiamo, malgrado fosse completamente nuova, colpisce all’occhio la zona del roll bar, molto grande tant’è che ricorda il personaggio del film Star Wars, Darth Vader. Da notare l’Halo, che quasi di confonde con la colorazione gialla e nera della monoposto.

Come detto poc’anzi, la vettura sarà affidata in questa stagione dalla coppia Carlos Sainz Jr. e Nico Hulkenberg, e ad Jack Aitken, il nuovo terzo pilota della Scuderia di Enstone. Il 22enne pilota anglo-coreano appartiene alla Renault Sport Academy quest’anno sarà impegnato in Formula 1 con la Renault, e nel Campionato Formula 2.

Ecco le prime immagini della R.S. 18 pubblicate dalla Scuderia Renault sul proprio profilo Twitter:

Topics
Continua la lettura

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, 30 anni, residente a Fermo nelle Marche. Appassionata di cavalli, e di Formula 1 fin dal 1998 quando correva il mitico nonché mio idolo Michael Schumacher con la Ferrari, di cui sono tifosa sfegatata. Un'altra mia passione si chiama Fernando Alonso, un pilota che apprezzo molto, che sogno di poter incontrare un giorno.

Aspetta! C'è dell'altro!