Formula 1, Paul Walsh metterà fine all’impero di Ecclestone?

paul-walsh-erede-bernie-ecclestone-formula-1-001

E se l’impero di Bernie Ecclestone stesse veramente per finire? Il successore al titolo di Patron massimo della Formula 1 potrebbe essere Paul Walsh, ex Ceo della Diageo. Eppure Walsh non è estraneo al Circus, che frequenta dal 2005, quando da presidente della Diageo divenne sponsor della McLaren grazie al marchio della Johnnie Walker. L’inglese, secondo il Financial Times, potrebbe succedere a Peter Brabeck, Presidente della Nestlé all’interno del board della Delta Topco, obbligando Ecclestone a una posizione più marginale.

Secondo alcune indiscrezioni trapelate in questi ultimi giorni, la CVC avrebbe puntato sulla figura di Walsh per liberarsi di Ecclestone e, anche se la posizione dell’84enne non sarebbe attualmente minacciata, il rischio è di andare incontro a una marginalizzazione del suo ruolo. Proprio Ecclestone ha incontrato Walsh al GP di Abu Dhabi: «Non avrei nessun problema con questo, se fosse qualcosa di positivo ne sarei contento», ha sottolineato l’attuale Patron della Formula 1 sul cambio di vertice.

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio