Formula 1, Nurburgring: a rischio l'alternanza con Hockenheim

formula-1-nurburgring-senza-contratto-con-ecclestone-001

Il Mondiale di Formula 1 rischia di perdere un altro dei tracciati che hanno fatto la storia di questo sport. Da alcuni giorni ha iniziato a girare l’indiscrezione che rischierebbe di saltare l’alternanza tra le sedi di Hockenheim e Nurburgring per il Gran Premio di Germania. Infatti, la FIA, nel momento della pubblicazione del Calendario 2015, non aveva inserito il Nurburgring in qualità di sede della gara iridata. Il circuito, di proprietà del magnate russo Victor Kharitonin, infatti non ha ancora un contratto col Circus, e il passaggio di proprietà non ha agevolato le trattative con Bernie Ecclestone: «Possiamo solo dire che al momento non abbiamo un contratto – ha dichiarato un portavoce sito gpupdate.net – Non posso dire se quest’anno avremo una gara di Formula 1 al Nurburgring».

Eppure la Formula 1 al Nurburgring sembrava essere salva quando, lo scorso marzo, la cordata di imprenditori del Gruppo Capricorn aveva rilevato il tracciato con un investimento da 100 milioni di euro, tanto che i colloqui con la FOM e Ecclestone, utili alla definizione del nuovo contratto, erano subito ripresi. Poi le carte si ribaltarono vorticosamente contro il Nurburgring: la Capricorn aveva ritardato nel pagamento della seconda rata per l’acquisto della struttura e lo scorso 31 ottobre Viktor Kharitonin, miliardario russo, ha rilevato una quota di maggioranza.

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.