Curiosità dalla F1

Formula 1, Michael Schumacher: Montezemolo non smette di sperare

Sono passati quasi due anni e mezzo dal tremendo incidente sulle piste innevate di Meribel che ha visto protagonista Michael Schumacher. La segretezza, tanto desiderata dalla famiglia del sette volte Campione del Mondo di Formula 1, ha fatto in modo che non trapelasse alcun tipo di notizia riguardanti il percorso di recupero affrontato da Michael Schumacher. Le ultime notizie ufficiali, pervenute per voce della portavoce Sabine Kehm, parlano di piccoli miglioramenti. Per il resto bisogna accontentarsi di qualche parola rilasciata qui e là da chi Michael Schumacher l’ha conosciuto bene.

Luca Cordero di Montezemolo è tornato a parlare del sette volte Campione del Mondo. L’ex numero uno della Ferrari, Presidente di Alitalia e del comitato promotore dei Giochi Olimpici di Roma 2024 e indagato nelle liste dei Panama Papers, continua a sperare nel recupero di Michael Schumacher, attualmente alle prese con una lunga e complessa riabilitazione. Proprio con l’ex pilota di Formula 1, il manager bolognese ha vissuto un lustro di successi che ha regalato alla Ferrari sei Mondiali Costruttori e cinque piloti: «Michael ce la farà, sono convinto. Lo dico con fermezza e determinazione – ha dichiarato all’Ansa l’ex Presidente della Ferrari – Schumacher è ancora un mio compagno di vita: abbiamo lavorato assieme per undici anni in cui abbiamo vinto molto. Lui è forte e ha grande capacità di recupero, sono convinto che ce la farà. Mi dispiace solo che in passato alcune mie parole siano state strumentalizzate e travisate. Proprio l’affetto dei suoi cari e l’atmosfera di amore che lo circonda sarà fondamentale per fare dei passi avanti nel suo recupero».

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button