Curiosità dalla F1

Formula 1 | La Haas annuncerà la sua line-up 2017 entro il GP d’Italia

La Haas ha lasciato intendere di non voler aspettare a lungo per svelare i nomi dei piloti per la stagione 2017 di Formula 1

Esattamente come per tutte le altre scuderie di Formula 1 della griglia di partenza, anche per la Haas, alla sua prima stagione nel Circus, è arrivato il momento di iniziare a pensare alla sfida 2017, partendo dalla scelta dei piloti. Gunther Steiner, Team Principal della scuderia americana, ha lasciato intendere di non voler aspettare a lungo per svelare i nomi dei piloti per la stagione 2017 di Formula 1 in modo da permettere al team di lavorare con più serenità.

Secondo alcune indiscrezioni Romain Grosjean ed Esteban Gutierrez, che non sono stati ancora confermati per il prossimo anno, potrebbero venire a conoscere il loro futuro proprio in occasione del fine settimana del Gran Premio d’Italia, che si disputerà a Monza il prossimo 4 settembre: “Non vogliamo aspettare troppo a lungo per ufficializzare i nostri piloti per la prossima stagione – ha confidato Steiner ai colleghi di Motorsport.com – Se sai dove ti trovi è molto meglio che vivere nell’incertezza. Sono quasi sicuro che potremmo annunciare i nostri piloti per il 2017 dopo il Gran Premio d’Italia. In questo modo offriremo certezze al team che così potrà concentrarsi sulla monoposto 2017 e sulle sue prestazioni“.

A dare fastidio a Grojean e Gutierrez ci potrebbero pensare piloti esperti come Felipe Massa, Jenson Button, Valtteri Bottas o il giovane Kevin Magnussen, che ancora non hanno firmato un rinnovo con le rispettive scuderie. Eppure anche i veterani, per volontà del manager altoatesino, dovranno rispettare la scadenza se vorranno avere un’opportunità con la Haas.

Intanto come avevamo anticipato la settimana scorsa, in occasione del GP di Singapore la Haas porterà in pista alcuni aggiornamenti nella speranza di avere un finale di stagione brillante, esattamente come l’inizio: “Queste parti sono state sviluppate tra marzo e aprile, è vero sono finite in produzione un po’ più tardi – ha proseguito Steiner – Come tutti sanno, il secondo anno è sempre più difficile rispetto a quello del debutto ma cercheremo di fare tutto il possibile per evitare di commettere errori nel 2017“.

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button