Curiosità dalla F1Gran Premio Spagna

Formula 1, Honda: «Preferiamo usare i tokens in modo graffiante, non passo dopo passo»

Dopo aver chiuso il Gran Premio di Russia con entrambi i suoi piloti a punti la McLaren è pronta per affrontare la sfida del Montmelò, dove si correrà questa domenica. In occasione della gara di casa di Fernando Alonso, il team britannico porterà in pista una MP4-31 profondamente modificata, con un pacchetto di novità di interessante livello aerodinamico. Anche se la McLaren si presenterà in Spagna con un nuovo fondo vettura, nuove ali oltre a una parte della carrozzeria rivisitata che cambierà, a quanto pare di netto, l’aspetto della MP4-31, non ci saranno aggiornamenti a livello di motore.

La Honda è l’unico fornitore di propulsori che non ha ancora speso nemmeno un gettone di sviluppo sulla propria power unit dall’inizio dell’anno: se Mercedes e Ferrari hanno speso una parte dei propri tokens in occasione dell’ultima gara che si è disputata in Russia mentre la Renault, oltre che in Bahrain, porterà novità sostanziose in Canada, la Honda ha ancora a sua disposizione tutti i 14 tokens di inizio stagione.

«Continueremo a portare avanti lo sviluppo della nostra power unit ma solamente dovremmo decidere quando usare gli aggiornamenti – ha commentato ai colleghi di Autosport Yusuke Hasegawa, Responsabile Motorsport per Honda – Abbiamo da utilizzare un certo numero di gettoni che preferiamo usare in modo graffiante piuttosto che passo dopo passo», ha concluso.

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button