Formula 1, Hockenheim avverte Ecclestone: «GP assicurato per il 2016 e il 2018»

formula-1-gp-germania-10-foto-più-belle-001

Dopo le tante accuse che Bernie Ecclestone ha lanciato agli organizzatori del Gran Premio di Germania a Hockenheim, per non essersi resi disponibili a salvare l’edizione 2015 della corsa, quest’ultimi non hanno fatto mancare la loro risposta all’84enne, presente nel paddock di Sepang. Dopo le esternazioni di Ecclestone della settimana scorsa, dove l’84enne ha sottolineato che i soldi ci sono ma non vogliono essere impegnati nella Formula 1, il GP di Germania, che dovrebbe tornare a Hockenheim il prossimo anno, nonostante il contratto resta in forse.

«Abbiamo un contratto per il 2016 e per il 2018 e se non dovesse essere rispettato ci saranno serie conseguenze», ha sottolineato Georg Seiler, responsabile dell’impianto di Hockenheim alla testata Mannheimer Morgen. Le richieste sempre più esose di Ecclestone rischiano fortemente di vedere la Formula 1 abbandonare i circuiti storici in ristrettezze economiche a causa dei troppi soldi richiesti dalla FOM, un problema che tocca da vicino anche l’Italia con la delicata situazione di Monza che si spera, possa trovare a breve una soluzione.

Eleonora Ottonello
@lapisinha

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.