2017Dichiarazioni dei PilotiGran Premio Stati Uniti

Formula 1 | GP USA 2017, Sebastian Vettel: “In gara sceglieremo la strategia migliore”

Topics

Dopo le sostituzioni di telaio e trasmissione avvenute al termine delle FP2, la SF70H sembra aver cambiato completamente faccia: nelle prove libere tre si è rivelata molto più convincente, così come nei vari turni di qualifica, permettendo a Sebastian Vettel di arrampicarsi fino al secondo posto assoluto dal quale domani scatterà dalla prima fila al fianco di Lewis Hamilton.

Un ottimo risultato per il tedesco della Ferrari, che ora è chiamato a giocarsi tutte le carte in modo da contrastare il Supercampione della Mercedes: “Cominciamo da come è iniziato il mio weekend – ha esordito Vettel subito dopo la fine della Q3 – La mia vettura ha pagato alcuni problemi e io non mi sentivo a mio agio. Il team, ancora una volta, ha fatto un lavoro fantastico e ha rimesso tutto a posto. È come se ogni volta ci fosse una minaccia costante che ci mette il bastone tra le ruote…”.

Poi, però, in qualifica ho iniziato a prendere il ritmo giusto – ha proseguito Sebastian – Sono molto contento del risultato che sono riuscito a portare a casa: era fondamentale azzeccare un buon giro in Q3 e, a dire la verità, siamo anche più vicini di quello che ci aspettavamo. Un pronostico per la gara? Cercherò di sfruttare al massimo la pressione del momento, dovremo centrare un buon primo stint per poi adottare la strategia migliore. Dopo lo start sarà tutto più chiaro”.

Topics
Pubblicità

Giulio Scrinzi

Sono nato il 21/04/1993 a Rovereto e fin da piccolo ho sempre avuto una forte passione per tutto ciò che è veloce e che ha un motore. La Formula 1 rappresenta per me un'opportunità come giornalista ma anche il sogno di una vita: diventare un pilota. I miei miti? Michael Schumacher e Ayrton Senna. Il mio motto? "Keep fighting".

Altri articoli interessanti