2018Dichiarazioni dei PilotiGran Premio Ungheria

Formula 1 | Gp Ungheria – Raikkonen:”la macchina si è comportata molto bene in tutte le condizioni”

Terza posizione sulla griglia per il pilota finlandese, dopo essere stato quasi per tutta la Q3 in pole.

Topics

Qualifiche pazze per Raikkonen in quel d’Ungheria. Pioggia o non pioggia, alla fine è arrivata di brutto! La dominante Ferrari sull’asciutto è rimasta sorpresa dalla pioggia e non è riuscita a fare l’uno-due sperato.

Kimi Raikkonen ha sudato sette camice in questo sabato di pioggia. In Q2 il team di Maranello aveva deciso di mettergli le gomme ultrasoft, quando invece la pista era ormai bagnata, specialmente in curva 14. Il pilota finlandese è dovuto rientrare per mettere le gomme intermedie quando ormai tutti erano in pista con quella gomma. Alla fine è riuscito ad entrare in Q3 facendo un giro con il cuore in gola.

Kimi Raikkonen, nonostante le pazze qualifiche, è risultato soddisfatto della sua SF71h ed è molto fiducioso per la gara di domani. Al momento si prevede gara asciutta, di conseguenza l’uno due Mercedes non sarà così scontato.

L’unica pecca di questo sabato? In Q3 entrambi i piloti della Ferrari non sono riusciti a dare la zampata per balzare in prima fila, cosa che hanno fatto in maniera efficace le due frecce d’argento.

“In questo weekend la macchina si è comportata molto bene in tutte le condizioni. In qualifica è stato un po’ difficile, ma mi sono divertito davvero a guidarla. La velocità c’era e la macchina andava bene sul bagnato. Oggi eravamo più competitivi con la pioggia rispetto a quanto visto su altre piste in passato. Sono stato contento perché ultimamente queste condizioni non erano il nostro forte. In Q3 con pneumatici usati eravamo i più veloci, ma con i nuovi set siamo stati un po’ sfortunati con il traffico. Sono rimasto bloccato dietro un’altra macchina e con la pioggia non sono riuscito ad avere un giro pulito. Non potevamo fare niente, dal momento che avevamo poco tempo a disposizione. E’ un peccato perché c’era molta aderenza con i nuovi pneumatici: sono sicuro che avevamo il passo giusto e tutto il resto per ottenere il primo posto, ma dobbiamo essere decisamente contenti del fatto che ora possiamo lottare ad armi pari sul bagnato”.

Topics
Pubblicità

Nicoletta Floris

Studentessa di economia appassionata al mondo del motorsport (specialmente Formula 1 e MotoGP). Blogger della pagina Instagram laragazzadelmotorsport.

Altri articoli interessanti