2016Gran Premio Brasile

Formula 1 | Gp Brasile 2016, Kevin Magnussen: “Un circuito emozionante”

Kevin Magnussen, si appresta ad affrontare il penultimo weekend di gran premio della stagione 2016, ovvero il Gp Brasile, che potrebbe essere anche la sua penultima gara alla guida della Renault Sport Formula 1, dopo una sola stagione.

Il pilota danese 24 anni, preferisce non pensare al possibile addio alla Scuderia di Enstone, piuttosto restare concentrato per concludere al meglio alla stagione, e quindi far bene a Interlagos, sede del Gp Brasile.

Il Gp Brasile, è uno storico appuntamento nel Campionato del Mondo di Formula 1, dove tutti i piloti e le Scuderie si apprestano a vivere, in maniera densa di aspettative, speranze.

Anche per il pilota della Renault, la tappa Brasiliana è molto attesa: “È una gara leggendaria, ha regalato sempre grandi gare e molti dei miei idoli hanno corso lì. Quando ero piccolo il Mondiale finiva in Brasile, ora non è più così ed è un peccato perché non c’è la sensazione dell’ultimo gran premio, ma comunque rimane un weekend fantastico.”

In conclusione, Kevin Magnussen commenta il circuito di Interlagos, intitolato a Carlos Pace: “È uno dei pochi circuiti dove si corre in senso antiorario, e dunque è un bene che sia così vicino alla gara di Austin, dove accade lo stesso. Dalla prima curva in poi è un circuito emozionante, pieno di curve, un circuito dove la guida conta moltissimo. Non vedo l’ora di scendere in pista, daremo tutto per un buon risultato.”

Topics
Pubblicità

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, nata nel 1986, e residente a Fermo nelle Marche. Diplomata in Perito del Turismo, e con ottime conoscenze di lingue straniere: Inglese, Francese, Spagnolo. La Formula 1 è una delle mie più grandi passioni, che seguo dal 1998. Grazie ai suoi protagonisti, piloti, monoposto, team ne sono rimasta talmente stregata, tanto da spingermi a scrivere, raccontarla e viverla attivamente, sognando e sperando di poter un giorno incontrarli, e diventarne parte, e magari in un lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close