DichiarazioniGran Premio Belgio

Formula 1 | GP Belgio 2016, Kimi Raikkonen: “Mi piace molto questa pista”

Kimi Raikkonen, fresco di matrimonio, potrebbe regalare ai fans del Cavallino Rampante belle soddisfazioni proprio su una delle sue piste preferite

Conclusasi la pausa estiva che ha permesso ai piloti di Formula 1 di rilassarsi in previsione della seconda metà della stagione, questo fine settimana i motori tornano ad accendersi sulla pista di Spa-Francorchamps, in Belgio, per la tredicesimo prova del Mondiale 2016. Nonostante le maggiori aspettative dei tifosi della Ferrari siano riposte in Vettel, Kimi Raikkonen, fresco di matrimonio, potrebbe regalare ai fans del Cavallino Rampante belle soddisfazioni proprio su una delle sue piste preferite.

Il finlandese, che attualmente occupa la quarta posizione del Mondiale Piloti con due punti di vantaggio sul suo compagno di box, nonostante la mancanza di velocità e affidabilità mostrata ad ora dalla SF16H, spera che la Ferrari n°7 possa concretizzare un bel risultato a fine gara: “Spa è una posto speciale, per certi verti versi simile a Monza, nel senso che è completamente diverso dai nuovi circuiti, ha tanti saliscendi e l’atmosfera è unica – ha esordito Kimi Raikkonen – Mi piace molto questa pista, ti dà buone sensazioni, è sempre stato un tracciato sicuro e di solito le gare sono molto interessanti. E’ difficile sapere cosa saremo in grado di ottenere in questo fine settimana, dai nostri dati sembra che avremo meno difficoltà rispetto all’ultima gara, ma chi lo sa“.

Nonostante la gara delle Ardenne sia famosa soprattutto per la pioggia, al momento le previsioni atmosferiche sembrano regalare un cielo libero da nuvole: “Il tempo sarà bello per tutto il weekend, da domani vedremo come va. Speriamo che la nostra macchina si adatti bene alla pista e di essere in grado di lottare con i migliori e di ottenere un buon risultato. Cerchiamo di fare progressi in tutte le aree in cui sappiamo di essere più deboli, ma ovviamente le cose non cambiano dall’oggi al domani, ci vuole tempo e anche le altre squadre continuano a migliorare. Vogliamo far bene e vincere, ce la metteremo tutta“.

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button