Formula 1, GP Bahrain-libere 2: finalmente Rosberg davanti a Hamilton!

formula-1-gp-bahrain-libere-2-mercedes-davanti-a-tutti-001

Dopo che nella prima sessione avevano deciso di nascondersi lavorando sull’analisi dei consumi con gomme medie, ma nelle libere 2 sono tornati a ristabilire le vecchie gerarchie. In occasione della seconda sessione di prove sul circuito di Sakhir, è stata la Mercedes a stampare i migliori tempi con Nico Rosberg che è riuscito a mettersi negli scarichi la W06 gemella di Lewis Hamilton. Il tedesco, che ha fermato il cronometro sul tempo di 1’34″647 ottenuto con le gomme Soft, ha potuto staccare di appena 115 millesimi dal compagno di squadra. Terzo e quarto tempo per, rispettivamente, le Ferrari di Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel che, a fine sessione, in un banale incidente con Sergio Perez ha rotto l’ala anteriore uscendo dai box.

Il quinto crono se l’è aggiudicato la Williams di Valtteri Bottas, che per un paio di decimi è riuscito a stare davanti alla Red Bull di Daniel Ricciardo, sesto. Settimo crono per la Lotus di Pastor Maldonado, seguito dalla Sauber di Felipe Nasr, ottavo, e dalla RB11 di Daniil Kvyat mentre la top ten, analogamente alla mattinata viene chiusa dalla Williams di Felipe Massa, distante oltre un secondo dal tempo di Rosberg.

Se per Jenson Button quello del Bahrain, sembra davvero un fine settimana difficile, ancora fermo a causa di un allarme notato dai dati della telemetria sulla power unit, Fernando Alonso si prende la 12esima posizione, prendendo appena 1″5 di distacco tra la sua McLaren Honda e la Mercedes di Rosberg. Lo spagnolo, che è arrivato ad alitare sul collo di Ericsson, nelle libere 1 aveva a disposizione il nuovo diffusore posteriore che gli è valso la settima posizione e che, in Cina, era stato riservato a Button.

GP Bahrain 2015-libere 2: i tempi

Foto: omnicorse.it
Foto: omnicorse.it

Eleonora Ottonello
@lapisinha

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio