Formula 1, GP Australia: numeri 2015

AUS podio

 
Le classifiche iridate e i numeri della stagione dopo la gara di Melbourne (Australia), primo Gran Premio del Mondiale di Formula 1 2015.

Quella di Lewis Hamilton è stata la sua 34^ vittoria in carriera, e a Melbourne l’inglese ha conquistato il 6° hat trick (è 8° nella classifica di tutti i tempi).

La Mercedes ha invece segnato la 30^ vittoria nonché il 20° podio consecutivo. Per quest’ultimo dato, lo squadrone tedesco è terzo nella classifica generale. In testa c’è la Ferrari che tra il 1999 e il 2002 è salita sul podio per 53 volte consecutivamente.

Lewis Hamilton e Nico Rosberg hanno trionfato grazie alla 12^ doppietta.

In Australia infine primi punti iridati per Marcus Ericsson, Carlos Sainz e Felipe Nasr.

 
CAMPIONATO PILOTI

1. Lewis Hamilton 25 Punti

2. Nico Rosberg 18

3. Sebastian Vettel 15

4. Felipe Massa 12

5. Felipe Nasr 10

6. Daniel Ricciardo 8

7. Nico Hulkenberg 6

8. Marcus Ericsson 4

9. Carlos Sainz 2

10. Sergio Perez 1

11. Jenson Button 0

12. Kimi Raikkonen 0

13. Max Verstappen 0

14. Romain Grosjean 0

15. Pastor Maldonado 0

16. Daniil Kvyat 0

17. Kevin Magnussen 0

18. Will Stevens 0

19. Roberto Merhi 0

20. Valtteri Bottas 0

 
600 HAM

______________________________________________________________________

 

CAMPIONATO COSTRUTTORI

1. Mercedes 43 Punti

2. Ferrari 15

3. Sauber 14

4. Williams 12

5. Red Bull 8

6. Force India 7

7. Toro Rosso 2

8. Mclaren 0

9. Lotus 0

10. Marussia 0

 
______________________________________________________________________

 

SFIDA TRA COMPAGNI DI SQUADRA

QUALIFICA

Hamilton 1 – Rosberg 0

Ricciardo 1 – Kvyat 0

Bottas 0 – Massa 1

Vettel 1 – Raikkonen 0

Alonso 0 – Button 0
Magnussen 0 – Button 1 (GP Australia)

Hulkenberg 1 – Perez 0

Verstappen 0 – Sainz 1

Grosjean 1 – Maldonado 0

Stevens 0 – Merhi 0 (Assenti al GP Australia)

Ericsson 0 – Nasr 1

 
NOTA:

Nel conteggio non si tiene conto delle retrocessioni sulla Griglia ma solo delle prestazioni velocistiche del sabato. A meno che la penalità sia stata contratta proprio durante il giro veloce

 
____________________________________________________________________

 

GARA

Hamilton 1 – Rosberg 0

Ricciardo 1 – Kvyat 0

Bottas 0 – Massa 1

Vettel 1 – Raikkonen 0

Alonso 0 – Button 0
Magnussen 0 – Button 1 (GP Australia)

Hulkenberg 1 – Perez 0

Verstappen 0 – Sainz 1

Grosjean 1 – Maldonado 0

Stevens 0 – Merhi 0 (Assenti al GP Australia)

Ericsson 0 – Nasr 1

 
____________________________________________________________________

 

GIRI VELOCI IN GARA

Hamilton 1 – Rosberg 0

Ricciardo 1 – Kvyat 0

Bottas 0 – Massa 1

Vettel 0 – Raikkonen 1

Alonso 0 – Button 0
Magnussen 0 – Button 1 (GP Australia)

Hulkenberg 0 – Perez 1

Verstappen 0 – Sainz 1

Grosjean 0 – Maldonado 0 *

Stevens 0 – Merhi 0 (Assenti al GP Australia)

Ericsson 1 – Nasr 0

 
* Ritirati durante il primo giro del GP Australia

 
600 sfida

____________________________________________________________________

 

NUMERI 2014

POLE POSITION

PILOTI:
1 Hamilton

SQUADRE:
1 Mercedes

MOTORI:
1 Mercedes

______________________________________________________________________

VITTORIE

PILOTI:
1 Hamilton

SQUADRE:
1 Mercedes

MOTORI:
1 Mercedes

______________________________________________________________________

PODI

PILOTI:
1 Hamilton, Rosberg, Vettel

SQUADRE:
2 Mercedes
1 Ferrari

MOTORI:
2 Mercedes
1 Ferrari

______________________________________________________________________

GIRI PIÙ VELOCI IN GARA

PILOTI:
1 Hamilton

SQUADRE:
1 Mercedes

MOTORI:
1 Mercedes

______________________________________________________________________

RITIRI IN GARA

PILOTI:
1 Raikkonen, Verstappen, Grosjean, Maldonado, Kvyat, Magnussen

SQUADRE:
2 Lotus
1 Ferrari, Toro Rosso, Red Bull, Mclaren

MOTORI:
2 Renault, Mercedes
1 Ferrari, Honda

 
NOTA:

. Nel conteggio si considerano ritirati anche quei piloti che, avendo coperto più del 90% della distanza di gara prima del ritiro, risultano essere classificati

. Stevens, Merhi, Alonso, Bottas non hanno disputato il GP d’Australia

 
La Formula Magica

Francesco Bagini

Mi chiamo Francesco Bagini, sono nato il 9 febbraio 1988. Vivo a Vittuone e studio filosofia a Milano. Era il 1996 quando rimasi affascinato dai rumorosi e colorati bolidi di Formula 1, lanciati a tutto gas lungo il Parco di Monza. Col passare del tempo, al di là degli idoli, mi sono lasciato coinvolgere dagli aspetti umani ed etici che la F.1 e in generale lo sport sanno offrire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio