2015

Formula 1, Audi smentisce la collaborazione con la Red Bull

Topics

Dopo che anche la via che portava alle power unit della Ferrari sembra inevitabilmente costretta a raffreddarsi, date le pretese di Milton Keynes, nelle ultime ore hanno tornato a farsi insistenti rumors che vorrebbero Audi impegnata in Formula 1 con la Red Bull. Nonostante le indiscrezioni che in poche ore hanno preso il sopravvento sulla rete, la casa automobilistica tedesca ha negato con fermezza la volontà di entrare in Formula 1 nei prossimi anni. Secondo quanto riferito dai colleghi di Auto Bild, il gruppo Volkswagen avrebbe deciso di collaborare con la Red Bull a partire dal 2018. Il team di Milton Keynes, che a fine anno lascerà la Renault, con ogni probabilità utilizzerà i propulsori Ferrari solo per le prossime due stagioni in attesa dell’avvio della collaborazione con il marchio dei quattro anelli.

Ma per affrontare un’avventura così interessante in Formula 1, Audi sarà costretta ad abbandonare sia il WEC che il DTM, una possibilità smentita da un portavoce dell’azienda: «Quello che è stato scritto sul quotidiano Auto Bild sono semplici speculazioni che non vogliamo commentare – ha affermato – La possibilità che Audi rinunci ai suoi impegni in DTM e WEC sono voci senza un vero fondamento che vengono formalmente smentite dall’azienda. Il nostro Presidente ha deciso di non entrare in Formula 1 da un paio di mesi e possiamo assicurare che non è cambiato nulla da quella data».

Sicuramente quello che sta vivendo in questo periodo è un momento duro per la Red Bull. Dopo una stagione disputata ben al di sotto delle aspettative, i primi frutti che hanno iniziato a vedersi solamente in occasione dell’ultima gara di Singapore. Nonostante l’apparente ripresa della power unit Renault, il rapporto che lega il team di Milton Keynes al motorista francese si è logorato da tempo e un divorzio era pressoché inevitabile: «La nostra situazione giorno dopo giorno è sempre più chiara – ha commentato Chris Horner – La settimana scorsa abbiamo incontrato i vertici di Renault e credo che il verdetto finale si potrebbe essere divulgato anche in tempi brevi».

Ma per quanto riguarda la Ferrari tutto è ancora in stallo, o almeno così vogliono farci credere: «Il nostro futuro si sta facendo più chiaro – ha continuato – Abbiamo parlato anche con Maranello e stiamo aspettando una risposta». Abbiamo aspettato mesi ma ora l’ufficialità sembra davvero questione di ore.

Topics
Pubblicità

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora, ho 32 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button