Formula 1Gran Premio Austria

Ferrari, in Austria messaggio di solidarietà per Zanardi

Il team italiano scenderà in pista con l’hashtag #ForzaAlex impresso sui telai di entrambe le monoposto, come piccolo gesto simbolico di supporto al campione italiano

La vicinanza all’ex pilota di Formula 1 è sentita all’interno di tutto il Circus, tant’è che la scuderia di Maranello porterà in pista un messaggio di supporto proprio durante il Gran Premio d’Austria

Le condizioni di Alex Zanardi rimangono stabili, seppur molto gravi. Quanto successo al campione italiano ha sconvolto e gettato nello sgomento tutto il mondo della Formula 1, che fin dal primo giorno ha espresso messaggi di vicinanza a lui e a tutta la famiglia. Nello specifico, però, la Ferrari ha voluto fare qualcosa in più.

Nella serata di ieri, la scuderia italiana ha annunciato che le due monoposto scenderanno in pista con un messaggio tatuato sul telaio della vettura: #ForzaAlex. Un piccolo gesto simbolico, che esprime non solo la solidarietà del team, ma anche tutta quella del mondo della Formula 1, dai diretti protagonisti agli appassionati.

L’INCIDENTE E LA SOLIDARIETÀ DEL MOTORSPORT

Zanardi è attualmente ricoverato all’ospedale Le Scotte di Siena e versa in condizioni piuttosto critiche. All’inizio di questa settimana i medici avrebbero valutato la possibilità del risveglio, per avere un’idea più chiara del suo quadro neurologico. Nelle scorse ore, tuttavia, l’ex pilota italiano stato sottoposto a un’ulteriore operazione. Quest’ultima, come affermato dal personale medico dell’ospedale, è stata ritenuta necessaria in seguito ai risultati evidenziati dalla TAC. Secondo quest’ultima l’evoluzione della situazione avrebbe richiesto proprio questo tipo di intervento.

Un intervento che. Ha gettato ancora più nella preoccupazione tutto il mondo della Formula 1 e non solo. Diversi sono i messaggi di solidarietà che piloti, appassionati ed esperti del settore stanno mandando ad Alex e alla sua famiglia, nella speranza di vederlo vincere anche questa battaglia così difficile. In ogni caso, Zanardi si trova ora nelle mani e nella professionalità dei medici, che lo seguiranno giorno dopo giorno.

Di conseguenza, per combattere l’attesa di poterlo vedere tornare a sorridere, la Ferrari ha deciso di mobilitarsi per esprimere tutta la sua solidarietà. Un piccolo gesto, carico però di significato. Charles Leclerc e Sebastian Vettel, quindi, scenderanno in pista con questo hashtag impresso sul telaio della monoposto, proprio appena sotto la telecamera posizionata sulla presa d’aria del motore. Un piccolo gesto, a cui tutti noi ci uniamo per inviare quanta più solidarietà, positività ed energia possibile al nostro campione.

Topics
Pubblicità

Anna Vialetto

Anna è sinonimo di determinazione, concentrazione e curiosità. Ho sempre studiato e lavorato per rincorrere e realizzare i miei sogni, con l'obiettivo di concretizzarli in quella che è la mia più grande passione: l'automotive. La Formula 1 per me è parte integrante della mia personalità: il rombo dei motori, i sorpassi all’ultimo centimetro, la velocità delle monoposto. Ma soprattutto, tutto il mondo che sta dietro allo spettacolo in pista: l'organizzazione, la comunicazione, il marketing, l'energia...la stessa che, fin da quand'ero bambina, mi ha portata a coltivare questo grande amore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button