Fernando Alonso: «Sarà dura non essere in Australia»

formula-1-incidente-fernando-alonso-twitter-001

Fernando Alonso non sarà presente sulla griglia di partenza del Gran Premio d’Australia il prossimo 15 marzo. Il pilota spagnolo, non partirà nemmeno per Melbourne ma rimarrà a Oviedo, la sua città natale per riprendersi dall’incidente avvenuto sul tracciato del Montmelò lo scorso 22 febbraio. Il pilota della McLaren, reduce da tre giorni in ospedale, dopo una visita da parte dello staff medico della Federazione Internazionale ha deciso di seguire il consiglio dei dottori e di rimandare il suo debutto stagionale con la MP4-30 al GP di Malesia.

Il forfait dell’asturiano non è stato accompagnato da nessuna sua dichiarazione nel comunicato stampa emesso dal team di Woking, tanto che Fernando Alonso ha voluto prendere la parola, e lo ha fatto attraverso il suo profilo personale su Twitter: «Sarà dura non essere in Australia, ma capisco le raccomandazioni. Un secondo impatto in meno di 21 giorni NO», ha cinguettato l’ex ferrarista.

Come era già stato largamente anticipato da Ron Dennis, il posto dello spagnolo sulla McLaren MP4-30 sarà preso da Kevin Magnussen, terzo pilota del team di Woking.

Eleonora Ottonello
@lapisinha

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio