Mercato Piloti F1

Fernando Alonso-McLaren: annuncio ad Austin con un occhio alla Porsche

GP SINGAPORE F1/2014

Il mondo della Formula 1 continua a farsi domande su quello che sarà il futuro di Fernando Alonso. Una cosa è certa: non guiderà una vettura motorizzata Mercedes. Lo spagnolo avrebbe spazzato via tutte le ombre sulla sua prossima stagione, tanto che l’annuncio della destinazione potrebbe arrivare ad Austin, la settimana prossima in occasione del GP delle Americhe. Alonso, che avrebbe deciso di lasciare la Ferrari dopo la gara di Montreal, ha tutte le carte in regola per accasarsi alla McLaren-Honda: per il pilota di Oviedo sarà un ritorno, visto che proprio a Woking ha corso nella controversa stagione 2007 mentre per il costruttore nipponico è la realizzazione di un sogno visto che già desiderava Alonso nel 2008, all’epoca del progetto portato avanti da Ross Brawn.

Ma non c’è solo la McLaren nel futuro del due volte campione del mondo. Secondo alcune indiscrezioni del quotidiano spagnolo As, la Porsche avrebbe fatto allo spagnolo un’offerta per correre la prossima 24 ore di Le Mans. Eppure tutti gli indizi, nonostante i rumors sul possibile approdo nel WEC provenienti dai media tedeschi, portano al team di Woking. L’unico ostacolo per il raggiungimento dell’accordo tra lo spagnolo e la McLaren, sarebbe quindi la permanenza nel team di Ron Dennis. Sempre secondo alcune indiscrezioni, la Honda vorrebbe acquisire la partecipazione del gruppo McLaren detenuta dall’inglese che, come tutti ben sappiamo, non è certamente stato il miglior sostenitore di Alonso in occasione del suo primo anno, in McLaren, un modo per facilitare il ritorno dello spagnolo a Woking. Come avevamo già anticipato qualche settimana fa, i giapponesi avrebbero anche già messo nel mirino un nome, al quale affidare il ruolo di team principal, quello di Gerhard Berger: non c’è dubbio che una McLaren senza Ron Dennis sarebbe molto più appetibile per Alonso e l’entourage alonsista.

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio