Fernando Alonso cauto su Verstappen: «L’età è un numero, importante essere pronti»

fernando-alonso-max-verstappen-aspettiamo-a-guidicare-001

A distanza di oltre una settimana continua a tenere banco l’ingaggio del giovanissimo Max Verstappen da parte della Toro Rosso. Il figlio d’arte, che molto probabilmente prenderà parte già quest’anno a qualche sessione di prove libere, nella prossima stagione debutterà nella massima serie automobilistica diventando il pilota più giovane della storia e il primo minorenne a prendere il via in un Gran Premio di Formula 1. Tanti sono stati i piloti che hanno espresso i loro dubbi, sostenendo come il ragazzo di Hasselt non abbia abbastanza esperienza per un salto così importante dalla Formula 3 europea, nonostante i risultati. Quella di Verstappen riporta la memoria degli appassionati di più di una decina di anni indietro. Il debutto dell’olandese, ricorda gli inizi di Kimi Raikkonen, passato in Formula 1 nel 2001 dopo aver disputato appena 23 gare nella Formula Renault.

Anche Fernando Alonso è stato interrogato sull’argomento. Lo spagnolo, che si è mostrato estremamente cauto, ha preferito non sbilanciarsi: «Personalmente l’età è solo un numero sul passaporto, l’unica cosa necessaria è mostrarsi pronti per la sfida ed essere pronti per un Gran Premio di Formula 1 – ha sottolineato lo spagnolo – Alcune persone sono pronte a diciassette, alcune persone sono pronte a ventotto. Prima di giudicare Max dobbiamo vedere come si comporterà il prossimo anno e, dopo sei-otto gare, potremo dire se era pronto oppure no. Nessuno al momento può dirlo», ha concluso.

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.