2019Formula 1

Fernando Alonso approva il nuovo WEC: “Progetto interessante, tornerò”

Presentato nelle scorse ore, il nuovo regolamento convince Fernando Alonso ed ora anche McLaren è intenzionata ad entrare nel WEC

Topics

Fernando Alonso ha espresso pareri positivi circa le prossime novita del WEC. E’ notizia delle ultime ore l’introduzione, a partire dalla stagione 2020-’21, di un regolamento del Mondiale Endurance che prevede la possibilità di utilizzare hypercar, derivate dai prodotti stradali, oltre ai prototipi tutt’ora concessi.

Certamente sarò su una hypercar nel 2021, 2022 o 2023” – ha detto l’asturiano, prossimo alla sua seconda 24 Ore di Le Mans – “ma già ho detto che la parentesi Mondiale Endurance è solo una parentesi e non un addio definitivo. A Le Mans e nel WEC sicuramente tornerò e probabilmente lo farò già con le hypercar, che sono un concetto interessante.”

“Mi piace l’idea delle hypercar e del nuovo regolamento, mi piace vedere che anche Aston Martin è stata impegnata e spero che arriveranno altre marche nelle prossime settimane.”

“Esteticamente non sappiamo ancora come saranno le vetture, ma finché saranno più o meno simili nelle prestazioni e con una buona competitività tra di loro, questo andrà bene per il campionato” – ha concluso l’ex Formula 1.

Fernando Alonso che ricordiamo è reduce dalla vittoria, lo scorso anno con Toyota, dell’ultima 24 Ore di Le Mans, nella settimana che vedrà scattare l’edizione nunero 87.

Il nuovo regolamento, oltre all’introduzione delle hypercar, prevede una rivisitazione dell’aspetto tecnico. Le nuove vettura dovranno pesare massimo 1100 kg e raggiungere una potenza massima di 750 cv; confermato e rivisto anche il BoP.

La nuova categoria LMP1, assieme alla nascita della categoria dedicata alle hypercar, sembra stuzzicare il team McLaren, che per parola di Zak Brawn si è detto interessato a riportare la scuderia a gareggiare nell’endurance:

“Ora che abbiamo i regolamenti, pensiamo seriamente di riportare la McLaren nelle gare di endurance.” – ha confermato il direttore esecutivo – “Volevamo essere in grado di utilizzare una vettura che già produciamo con la tecnologia che possediamo.”

Topics
Pubblicità

Samuele Fassino

Mi chiamo Samuele, ho 19 anni. Sono un grande appassionato di motori, specie di Formula 1 nella quale spero di lavorare un giorno. Oltre ai motori le mie passioni si estendono al calcio ed alla filosofia anche se, più in generale, mi piace tenermi informato su qualsiasi tema. Sono molto determinato e cerco sempre ottenere il massimo da ogni situazione.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button