Gran Premio Abu Dhabi

F1: La Renault rimanda ancora i suoi annunci

Continua la telenovela tra la Renault e il mondo della F1. Una telenovela che lascia col fiato sospeso ben tre team: Red Bull, Toro Rosso e Lotus, tre team ricchi di storia e, nel caso della Red Bull, anche uno dei team più vincenti della recente storia della F1. Ma nel mondo del Circus, si sa, il passato conta poco e i soldi, invece, contano tanto. Forse proprio per questo motivo, la tanta attesa conferenza stampa della Renault avvenuta ieri nel paddock di Yas Marina, ha lasciato tutti delusi. In questa conferenza stampa, il responsabile della Renault F1, Cyril Abiteboul ha dichiarato: «Non abbiamo alcun annuncio da fare per il week end. Nè sul fronte fornitura motori per il 2016, nè su quello acquisizione del team Lotus. Vorrei potervi dare maggiori informazioni ma non posso. Prevediamo di poter chiarire tutto a dicembre. Vorrei precisare che questo è stato un anno veramente impegnativo per noi. Il nostro unico rammarico è di non essere riusciti a fornire un buon motore a Red Bull e Toro Rosso. Ci riproveremo nel 2016 quando, spereremo di avere un budget superiore». Ecco, appunto; i soldi.

Giuseppe Lucera

Mi chiamo Giuseppe Lucera, ho 35 anni e sono un docente d'inglese specializzato sul sostegno. Sono da sempre appassionato d'automobilismo. Seguo di tutto, dalla F1 alla 24 ore di Le Mans, passando per i rally e, anche, gli slalom locali. Grande appassionato di kart, quando posso, mi diletto in competizioni riservate ai kart 4t

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio