Bernie Ecclestone non molla: confermato CEO nel Board F1 Group

Bernie Ecclestone

Bernie Ecclestone non molla. Nonostante il processo Gribkowsky, alla fine ha vinto l’84enne! In base a quanto è stato recentemente annunciato, il grande Boss della Formula 1 è stato riconfermato dalla CVC come Presidente e CEO nel Board F1 Group. Mister E, che nel corso dell’estate ha pagato al tribunale tedesco una cifra che si aggira sui 100 milioni di dollari utile a chiudere il processo, si è ripreso il suo posto nel Consiglio ma con alcune novità.

Nel Board, la CVC ha nominato anche due amministratori non esecutivi che assumeranno la carica a partire dal 1° gennaio 2015. Uno è Luca Cordero di Montezemolo, ex Presidente della Ferrari che aveva già svolto il ruolo dal 2012 al 2014 come rappresentante della Ferrari, mentre il secondo nome è quello di Paul Walsh, presidente della compagnia di ristorazione Compass Group, direttore non esecutivo della FedEx e della Unilever, che proprio nelle settimane scorse era stato indicato come l’uomo in pole position per sostituire Ecclestone in qualità di Presidente.

Topics
Pubblicità

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora, ho 32 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close