2019Formula 1Gran Premio Brasile

Ayrton Senna celebrato dalla F1 con un evento a San Paolo

L’indimenticato pilota e campione brasiliano, sarà celebrato il 09 Novembre con un evento a San Paolo. Presente anche Mercedes e Renault

Il 09 Novembre a Sao Paolo, si terrà la Formula 1 Fan Festival, con un evento tributo per celebrare il tre volte Campione del Mondo, scomparso 25 anni fa a Imola

Ayrton Senna è scomparso il 1 maggio 1994 a Imola, in quel weekend maledetto del GP San Marino. Ciò nonostante, il pilota brasiliano, continua a vivere tra i tifosi, appassionati ed in Formula 1, tra ricordi, mostre, documentari, libri, ecc..

Proprio per celebrare il mito, la leggenda, la vita e la carriera di Ayrton Senna, nei giorni precedenti al weekend del GP Brasile, in programma sul circuito di Interlagos dal 15 al 17 Novembre, si terrà il “Heineken F1 Festival – Senna Tribute”.

Uno degli eventi organizzati e pensati da Heineken, la famosa azienda produttrice di birra, per celebrare Senna a 25 anni dalla sua scomparsa. Si terrà nella giornata di Sabato 9 Novembre, dalle 12:00 alle 18:00 (ore locali), all’Ibirapuera Park a San Paolo.

Tifosi, fans, appassionati potranno in quell’occasione, ammirare numerose vetture di F1, alcune del passato ed altre più moderne, portate dalla Mercedes-AMG Petronas Motorsport e dalla Renault F1 Team, protagoniste di qualche esibizione lungo le strade di San Paolo, guidate dai loro piloti, tra cui Esteban Gutierrez salirà a bordo della W08 (la vettura campione del mondo 2017), mentre sarà il giovane brasiliano Caio Collet a guidare la E20 (ex Lotus 2012).

All’evento parteciperanno, piloti e leggende della Formula 1, tra i quali i brasiliani, Emerson Fittipaldi (2 volte campione del mondo di F1), l’ex pilota di Ferrari e Williams Felipe Massa, e molti altri che avranno l’occasione di guidare alcune delle storiche vetture di Senna, tra le quali la Toleman TG184, con la quale Ayrton debuttò nel 1984, la Lotus 97T e la sua famosa livrea nera/oro, che lo ha portato a vincere per la prima volta in F1 nel 1985.

A fare da cornice a questo evento, ci saranno concerti ed altre attività, come simulatori, gare e-Sports e sfide di pit stop.

BRATCHES: “CELEBREREMO LA SUA VITA”

Sean Bratches, responsabile commerciale della Formula 1, ha così commentato alla notizia dell’evento: Ayrton Senna è una vera leggenda del nostro sport e la sua eredità è sia immenso sia d’ispirazione. È un onore per noi, portare la Formula 1 nelle strade di San Paolo con Heineken, nostro partner, per celebrare la sua vita e la sua importanza tra la popolazione del Brasile. Celebreremo la sua vita dando la possibilità ai fans, di avvicinarsi ed ammirare le moderne e storiche vetture di Formula 1, che darà la possibilità di vivere l’esperienza di velocità, suono ed eccitazione che la Formula 1 regala. Il Brasile ha un posto speciale nella famiglia della F1, e siamo veramente eccitati nel portare questo evento a Sao Paulo prima del Gran Premio ad Interlagos. La Formula 1 è lieta di annunciare che ci saranno Felipe Massa ed Emerson Fittipaldi, che guideranno le vetture storiche di Senna”.

Guilherme Retz, brand manager di Heineken Brasile: “Questo è un anno speciale, dato che celebriamo i 25 anni dalla scomparsa di uno dei più grandi idoli di tutti i tempi: Ayrton Senna. Come sponsor principale della Formula 1, Heineken, in collaborazione con la famiglia Senna, abbiamo sviluppato un’iniziativa #ObrigadoSenna (grazie Senna), per celebrare la vita e l’eredità del più grande idolo in Brasile, ricongiungere i brasiliani alla Formula 1. L’obiettivo di “Heineken F1 Festival – Senna Tribute”, è per portare le emozioni forti che Ayrton Senna, portava a stretto contatto con il pubblico, esaltando la sua eredità ed ispirando le nuove generazioni”.

Bianca Senna, nipote di Ayrton Senna e Direttrice dell’Istituto Ayrton Senna, ha così commentato l’evento, che dedicato al compianto Campione del Mondo: “Sono sicura che sarà una giornata indimenticabile, per i fans di Ayrton. L’opportunità di vedere, così da vicino, le vetture storiche, che hanno fatto parte di alcuni dei suoi momenti migliori in F1, sarà incredibile. Avere la chance di vedere un evento con così tante attrazioni, che accadrà a Ibirapuera, il cuore di San Paolo, sarà ancora più straordinario, un vanto nel 2019, un anno pieno di splendidi tributi per celebrare 25 anni dalla sua scomparsa”.

Topics
Pubblicità

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, nata nel 1986, e residente a Fermo nelle Marche. Diplomata in Perito del Turismo, e con ottime conoscenze di lingue straniere: Inglese, Francese, Spagnolo. La Formula 1 è una delle mie più grandi passioni, che seguo dal 1998. Grazie ai suoi protagonisti, piloti, monoposto, team ne sono rimasta talmente stregata, tanto da spingermi a scrivere, raccontarla e viverla attivamente, sognando e sperando di poter un giorno incontrarli, e diventarne parte, e magari in un lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close