Anche Madrid vuole il suo Gp di Formula 1

27405_alonso_la_bandiera_spagnola_

Succede anche questo. Succede che, all’interno di un calendario super affollato, con ben venti gare da disputare, spuntino candidature come quella che, qualche giorno fa ha visto protagonista Las Vegas e ora Madrid. Il progetto spagnolo prevederebbe grandi investimenti di capitali privati (si parla di 50.000.000 euro!), uniti ai soliti sostegni di stampo istituzionale con i quali, spesso e volentieri, la Spagna finanzia o, comunque, appoggia determinati eventi sportivi.

Il tracciato dovrebbe svilupparsi nel centro della capitale spagnola. Un progetto simile era stato avviato anche per altre due capitali europee: Roma e Londra.  Ovviamente, allo stato attuale delle cose, ci sono solo indiscrezioni. C’è chi pensa, pure, che non si andrà mai oltre alle indiscrezioni proprio come avvenne per Roma e Londra, due progetti che sembrarono essere più ispirati da un famoso videogame di successo all’interno del quale vengono immaginati circuiti cittadini che attraversano le più importanti capitali europee, che da valutazioni realistiche e concrete. Resta da dire, però, che con Ecllestone, mai dire mai!

Resta da capire ancora una cosa: se il progetto dovesse andare in porto, affiancherebbe Montmelò o, come molti temono, lo sostituirebbe? Nei prossimi mesi la risposta.

Giuseppe Lucera

Mi chiamo Giuseppe Lucera, ho 35 anni e sono un docente d'inglese specializzato sul sostegno. Sono da sempre appassionato d'automobilismo. Seguo di tutto, dalla F1 alla 24 ore di Le Mans, passando per i rally e, anche, gli slalom locali. Grande appassionato di kart, quando posso, mi diletto in competizioni riservate ai kart 4t

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button