DichiarazioniFormula 1

Stroll positivo al Covid-19; ora è guarito

Dopo Sergio Perez, il pilota della Racing Point è stato malato di Coronavirus, anche se fortunatamente i sintomi sono stati lievi e ora il giovane è pronto a scendere di nuovo in pista

Due settimane fa, avevamo assistito all’arrivo in volata di Nico Hulkenberg sul tracciato tedesco del Nurburgring, chiamato a sostituire Lance Stroll, dopo che questo aveva accusato un malore. Col senno di poi, una sorta di “presagio”…

Lance Stroll ha da poco annunciato sul suo profilo Instagram di essere stato trovato positivo al Coronavirus dopo l’11 ottobre, la domenica del GP dell’Eifel in Germania. Il giovane pilota non aveva potuto disputare la gara a causa di un malore, che aveva costretto Racing Point a una chiamata d’emergenza per sostituirlo. Hulkenberg era quindi salito sulla vettura rosa al posto del canadese, per il quale si temeva l’ennesimo caso di contagio all’interno del team inglese. Come da lui stesso raccontato ai follower, Stroll era stato testato nei controlli di routine pre-gara e l’esito si era però rivelato negativo. Il lunedì dopo, la scoperta: Stroll positivo al Covid-19: ma ora è guarito.

STROLL POSITIVO AL COVID-19: “SONO GUARITO E STO BENE

Voglio solo far sapere a tutti che recentemente sono risultato positivo al Covid-19 dopo il weekend del GP dell’Eifel. Mi sento al 100% e sono risultato negativo“, ha scritto Stroll sul suo profilo Instagram, “Per spiegarvi quello che è successo: sono arrivato al Nurburgring dopo essere risultato negativo ai consueti test pre-gara. Sabato mattina ho cominciato a sentirmi male e mi sono svegliato con il mal di stomaco“, ha aggiunto.

Dopo un isolamento durato dieci giorni, in cui assicura di aver avuto solo una lieve sintomatologia, adesso sta bene: “Ho seguito il protocollo FIA, mi sono isolato nel mio Motorhome e non sono rientrato nel Paddock. Non ero idoneo a correre, quindi sono tornato a casa domenica mattina. Dato che ero ancora malato, ho fatto un test del Covid-19 domenica pomeriggio. Il giorno dopo i risultati sono stati positivi, così mi sono isolato a casa per i successivi dieci giorni. Fortunatamente, i miei sintomi erano piuttosto lievi“, ha detto.

Come riporta Soymotor.com, due giorni fa, è stato effettuato un altro test, rivelatosi negativo. Stroll è dunque idoneo a disputare il GP del Portogallo questo fine settimana: “Ho fatto di nuovo un test questo lunedì e i risultati sono stati negativi. Mi sento molto in forma; non vedo l’ora di tornare con la squadra e correre in Portogallo“, ha poi concluso il canadese.

Pubblicità

Erika Mauri

Metà brianzola e metà romana, sono laureata in Lingue e attualmente studentessa magistrale di Linguistica applicata nella capitale; da sempre amo scrivere e lavorare con la lingua italiana in tutte le sue forme. Mi definisco una persona dinamica, intraprendente, coraggiosa e amante delle sfide, faccio della mia capacità organizzativa e del problem solving due delle mie qualità migliori, insieme alla facilità di collaborare con altri in gruppo e a un pizzico di anticonformismo. Amo viaggiare e sono appassionata di tecnologia, cinema, musica, lettura e, ovviamente, di Formula 1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Utilizziamo servizi di terze parti per analizzare il traffico sul nostro sito e restare in contatto con i nostri visitatori. Vengono quindi trattati dati di navigazione, indirizzi IP anonimizzati e altri dati simili per mezzo di cookie, come indicato nelle nostre policy. Accettando l’uso dei cookie ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.