2014

Lutto per Jenson Button: il padre muore per infarto

Quando mancano davvero pochi giorni all’inizio del campionato 2014 di Formula 1, un grande lutto ha colpito la famiglia Button, e in particolar modo Jenson. È venuto a mancare John Button, padre del pilota, morto all’età di 70 anni per un infarto. La notizia ha iniziato a girare su Twitter, fino alla conferma ufficiale data da un comunicato stampa. John, non è mai mancato ad un Gran Premio, tranne al GP del Brasile del 2001 e veniva ammirato e rispettato nel paddock, da giornalisti e tifosi per la sua cordialità e disponibilità, tanto che nel 2009, stagione in cui il figlio riuscì a vincere il titolo mondiale con la Brawn GP, il 70enne era molto vicino allo staff della BBC.
«È con grande tristezza e rammarico che confermiamo che John Button è scomparso nella sua casa nel sud della Francia nella giornata di domenica. Siamo ancora in attesa di una conferma, ma il sospetto è che si sia trattato di un infarto. Un caro amico di John è stato il primo ad apprendere la notizia quando si era recato a trovarlo», si legge nel comunicato diramato dal management di Button.

La notizia della scomparsa di John, ha rattristato tifosi e addetti ai lavori del mondo della Formula 1, tanto che pochi minuti dopo l’ufficialità della notizia, erano già moltissime le condoglianze mosse alla famiglia di Jenson: dalla McLaren, che ha redatto un vero e proprio comunicato stampa, a piloti come Alonso, Bianchi, Magnussen e Paffett. Non hanno fatto mancare il loro appoggio nemmeno: Eric Boullier, Mike Gascoyne mentre tra le scuderie hanno lasciato un loro messaggio anche Force India, Mercedes, Marussia, Caterham, Red Bull.

Continua la lettura

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora, ho 30 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono una dog-sitter. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso, cosa che mi ha creato non pochi grattacapi. Sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle.

Aspetta! C'è dell'altro!