2018

Formula 1 | La FIA sta già lavorando a un nuovo Halo!

L’Halo non sparirà, anzi: la FIA sta già pensando a una versione evoluta, più bella e con un pilastro centrale meno spesso

Topics

La FIA sta lavorando a una versione evoluta del dispositivo Halo che dovrebbe migliorare l’estetica e l’integrazione col telaio della vettura.

Chi pensa che l’Halo sparirà a breve dopo qualche stagione di sperimentazione si sbaglia di grosso.

“Abbiamo due obiettivi principali da migliorare”, ha dichiarato il delegato della sicurezza della FIA Laurent Mekies.

“Uno è il montante centrale, per vedere se possiamo avere una riduzione dello spessore per migliorare la visibilità e, in secondo luogo, una migliore integrazione in macchina, vale a dire ottenere un’estetica migliore”.

Secondo Mekies, omologare Halo è stato arduo per la FIA, un lungo lavoro che ha comportato la definizione degli standard costruttivi e la designazione delle aziende fornitrici.

“Quindi abbiamo dovuto pubblicare gli standard costruttivi dell’Halo, ottenere certificazioni sui fornitori da designare. È stata difficile perché non l’abbiamo fatto solo per la F1 ma l’abbiamo fatto per F2 e Formula E”.

“Ora siamo a pochi mesi di distanza e la situazione è abbastanza buona. Halo è stato consegnato, abbiamo tre fornitori ora omologati, quindi ora potremo dare un po’ più importanza alla ricerca sulla seconda fase” , conclude Mekies.

Prepariamoci dunque a delle versioni evolute di questo sistema di sicurezza che tanto sta facendo discutere.

Topics
Continua la lettura

Christian Caramia

Mi chiamo Christian e ho 27 anni, vivo a Martina Franca (Taranto). Appassionato fin da piccolo di Formula 1, da bambino i miei idoli erano Ayrton Senna e Jean Alesi. Sono cresciuto prima con Michael Schumacher e poi con Kimi Raikkonen. Grazie a loro sono qui a scrivere di questo magnifico sport.

Aspetta! C'è dell'altro!