Curiosità dalla F1Formula 1

Formula 1 | In cantiere un GP delle Filippine con sede a Manila?

Il tracciato del GP delle Filippine di Formula 1, che potrebbe nascere alle porte di Manila, farà parte di un progetto più complesso

Liberty Media non ha mai nascosto di guardare con grande interesse ai Paesi asiatici per quanto riguarda l’espansione della Formula 1. Dopo il debutto del Vietnam in calendario il prossimo anno e, un probabile secondo Gran Premio in Cina, sembra sempre più probabile che la classe regina del Motorsport potrebbe arrivare a disputare una gara anche nelle Filippine.

Questo almeno è quanto viene riportato dai colleghi del quotidiano “The Independent” che ha rivelato come la Formula 1 avrebbe fatto richiesta di registrare proprio il marchio “GP delle Filippine”, acquisendone i diritti sportivi, di ritrasmissione e per la creazione di abbigliamento e gadgets a tema. La gara potrebbe disputarsi proprio a Manila, capitale dell’arcipelago. Conosciuta anche come Perla dell’Oriente è una città densamente popolata con un’economia in forte espansione che potrebbe quindi attirare la Formula 1 e i suoi partner commerciali.

Secondo quanto riportato dal collega Christian Sylt, la richiesta per la registrazione del marchio sarebbe avvenuta lo scorso 7 gennaio e sarebbe stata girata alle autorità filippine competenti. Anche se l’arcipelago non ha grande tradizione motoristica, ci sarebbero tutti i propositi per l’annuncio in futuro di un Gran Premio di Manila di Formula 1.
Il tracciato, che potrebbe essere disegnato da Hermann Tilke, potrebbe nascere alle porte della capitale filippina e si pensa che dovrebbe essere pronto per chiedere tutte le autorizzazioni nel 2021. Il tracciato farà parte di un progetto più complesso, dove oltre alla pista da utilizzare per le gare automobilistiche sorgeranno anche un campo da golf, una struttura dove poter praticare wakeboard, un lussuoso hotel e una pista in terra dove si disputerà la Rallycross Series delle Filippine.

Proprio questa enorme attenzione mediatica e crescita economica esponenziale dei paesi orientali potrebbe allontanare sempre di più l’Europa dalla Formula 1, dove la Categoria è nata e si è sviluppata fin dagli anni ’50. Nonostante la feroce concorrenza dell’Asia, il vecchio continente non ha nessuna intenzione di mollare la Formula 1: se le voci di un ritorno della classe Regina del Motorsport in Olanda si fanno sempre più insistenti, anche la Finlandia desidererebbe vedersi disputare un Gran Premio sul proprio territorio.

Resta da vedere, tuttavia, se l’Europa possa davvero contrastare l’apparentemente insaziabile appetito di Formula 1 del continente asiatico, dove sono davvero poche le organizzazioni che puntano a delineare una collaborazione lungo termine con Liberty Media, salutare per il futuro della Categoria, preferendo invece fugaci apparizioni di tre stagioni al massimo.

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button