Formula 1Presentazioni F1Test Barcellona

Formula 1 | Ferrari, il 17 febbraio il primo shakedown

Un paio di giorni dopo la presentazione, la Ferrari esordirà in pista il 17 febbraio sul circuito di Montmelò, poche ore prima dell’inizio dei test

Dovremo attendere poco più di un mese per vedere la Ferrari 2019 debuttare in pista. Se il 15 febbraio potremo vedere per la prima volta le forme della nuova creatura di Maranello, due giorni più tardi, a poche ore dall’inizio della prima sessione di test, potremo vederla per la prima volta prendere la via della pista.

Mentre il team Alfa Romeo Sauber sarà il primo a debuttare in pista il prossimo 14 febbraio, la Rossa lo farà tre giorni più tardi sul circuito del Montmelò, dove a partire dal 18 scatterà la prima quattro-giorni di test invernali.

Debutto che però è ancora soggetto a conferma, visto che nel caso in cui si dilatassero i tempi di spedizione del materiale (due giorni prima è prevista la presentazione a Maranello) il filming day potrebbe slittare di una settimana e svolgersi il 24 di febbraio, a due giorni dall’inizio della seconda tornata di test.

100 chilometri, quelli a disposizione della Rossa, che avranno uno scopo quasi unicamente commerciale, specialmente se il tutto dovesse essere rimandato a fine febbraio. Le gomme in versione “demo” e le esigenze degli sponsor non permetteranno a Sebastian Vettel e Charles Leclerc di ricavare alcun dato significativo nel corso delle ventuno tornate che avranno a disposizione.

Samuele Fassino

Mi chiamo Samuele, ho 19 anni. Sono un grande appassionato di motori, specie di Formula 1 nella quale spero di lavorare un giorno. Oltre ai motori le mie passioni si estendono al calcio ed alla filosofia anche se, più in generale, mi piace tenermi informato su qualsiasi tema. Sono molto determinato e cerco sempre ottenere il massimo da ogni situazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button