DichiarazioniFormula 1Test Barcellona

Formula 1 | Charles Leclerc: “Soddisfatto dei test, scommetto la Ferrari vincente in Australia”

Finiti i test a Barcellona, Charles Leclerc è pronto ad affrontare la prima gara con la Ferrari a Melbourne con ottimismo e una certa attesa.

Terminata un’altra giornata di test a Barcellona in vista del via della stagione 2019 per la Ferrari e Charles Leclerc che oltrettutto ha segnato il miglior tempo della giornata e ottenendo la prima posizione in classifica, per poi trovarsi con la sua Rossa ferma nel dritto dopo la Curva 9 per un guasto e causando la bandiera rossa che ha interrotto la sessione in corso poco prima della bandiera a scacchi.

Nonostante questo problema e altri imprevisti avuti nei giorni in cui era il suo turno guidare, Charles Leclerc può sorridere prima di volare in direzione Melbourne dove lo attenderà la prima gara della stagione di Formula 1 2019, dopo quanto fatto vedere in pista e concludendo 138 giri con la SF90.

Formula 1 Charles Leclerc Ferrari testAl termine della sua giornata di test, Charles Leclerc ha rilasciato un’intervista per i colleghi di Motorsport.com, dove gli viene chiesta qual è la sua sensazione finale sui test e se ha già un buon feeling con la vettura: “Il mio giudizio non è cambiato rispetto al primo giorno di prove. La macchina trasmette una buona sensazione, già nei primi metri che abbiamo percorso ed il bilanciamento era buono, e questo feeling non è cambiato”.

“Oggi è stata una giornata positiva, ne avevamo bisogno dopo l’impossibilità che abbiamo avuto a scendere in pista nel pomeriggio di ieri. Ma se parliamo di tempi sul giro, non ritengo che abbiano un grande significato”, ha poi spiegato.

Poi un commento sul miglior tempo ottenuto oggi: Non sapremo mai i valori in campo nei test, e credo che ovviamente tutti si tengano del margine. Anche dal mio punto di vista posso fare meglio, ho ancora da imparare, ma giro dopo giro mi sento sempre più a mio agio”.

Charles Leclerc si appresta a cominciare la nuova stagione di Formula 1 come pilota della Ferrari, trovandosi come compagno di squadra Sebastian Vettel 4 volte Campione del Mondo e più esperto rispetto al giovane monegasco. E a questo proposito, chiaramente la curiosità di tutti dopo queste due settimane di test, è di sapere come è stato per Charles lavorare insieme a Seb: “Condividiamo l’obiettivo di migliorare la macchina, e ovviamento abbiamo lavorato insieme. Poi quando saremo in pista la voglia di batterci non mancherà, quindi non mi sembra il caso di chiedere a Seb consigli. Però posso sempre imparare osservando i suoi dati e il suo metodo di lavoro insieme alla squadra, sono aspetti molto utili”.

Formula 1 Charles Leclerc Ferrari testA Leclerc è stato chiesto se in questi primi giorni abbia riscontrato qualche differenza rispetto alla monoposto Sauber dello scorso anno. E a questo proposito il giovane pilota ha così risposto: “Come ho detto molte volte attualmente il mio punto debole è la conoscenza tecnica della macchina, ma è un aspetto che migliorerò. Non posso rispondere ancora su questa domanda, ma dal mio punto di vista la vettura l’ho trovata molto equilibrata”.

Tornando sul suo rapporto con Vettel, Charles Leclerc ha risposto all’affermazione fatta dal tedesco sullo stile di guida diverso di entrambi: “Sì, ma alla fine ogni pilota ha il suo stile. Ciò che conta di più è che abbiamo fornito gli stessi feedback sul comportamento della monoposto. È difficile spiegare nei dettagli sui nostri stili, in quanto sono particolari molto piccoli, alcuni in frenata. Ma ciò che posso imparare da lui non è poco”.

Poi se il non aver potuto correre abbastanza a causa degli imprevisti incappati in questi giorni, abbia influito sulla preparazione in vista di Melbourne e sullo sviluppo della vettura, Leclerc ha così risposto: “Al di là del tempo trascorso forzatamente ai box direi che abbiamo fatto parecchi chilometri, anche oggi. Ovviamente più giri e più sei contento, ma non credo che gli imprevisti abbiano intaccato il programma di preparazione mio e della monoposto”.

In questa giornata di test tra le tante cose, la Ferrari ha montato la mescola più tenera della nuova gamma di gomme Pirelli, la C5. A questo proposito, ovviamente è stato chiesto un commento a Charles su questa gomma: “Molto bene, il grip in più che abbiamo sentito è quello che aspettavamo, dunque nessuna brutta sorpresa”.

Nella mattinata Lewis Hamilton ha ottenuto il miglior tempo in 18”0 con le mescole a banda bianca, mentre nel pomeriggio è stata la volta del neo ferrarista a fermare il cronometro con il miglior tempo in 17”2 con la stessa mescola.

Per Charles Leclerc, i test si sono conclusi e tra due settimane volerà in direzione Australia e Melbourne e il primo vero banco di prova con il Gran Premio, dove sia il pilota monegasco sia tutta la Ferrari avranno i riflettori puntati addosso, pieni di aspettative, speranze e voglia di vedere se i tanti mesi di lavoro in fabbrica e in questi ultimi giorni in pista, avranno portato i frutti i suoi frutti.

A questo proposito, in conclusione è stato chiesto a Leclerc se già pensa a Melbourne e se scommette su una vittoria Ferrari già alla prima gara: “In un certo senso sì, alla fine penso che tutto il lavoro fatto qui a Barcellona sia stato fatto per far bene a Melbourne e nelle gare successive. Speriamo di essere pronti. Al momento sono soddisfatto, quindi scommetto che Ferrari possa vincere…”

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, nata nel 1986, e residente a Fermo nelle Marche. Diplomata in Perito del Turismo, e con ottime conoscenze di lingue straniere: Inglese, Francese, Spagnolo. La Formula 1 è una delle mie più grandi passioni, che seguo dal 1998. I suoi protagonisti: piloti, monoposto, team mi hanno letteralmente stregata, tanto da spingermi a scrivere, raccontarla e viverla attivamente, sognando e sperando di poter un giorno incontrarli, e diventarne parte, e magari un lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button