Mercato Piloti F1

Formula 1, Carlos Sainz JR: firma con la Toro Rosso a meno che…

Inizia a delinearsi il futuro di Carlos Sainz JR. Il pilota spagnolo dovrebbe firmare il rinnovo contrattuale con la Toro Rosso anche per la prossima stagione a meno di clamorosi colpi di scena. Non è un mistero: il figlio d’arte, che sta disputando un’annata davvero positiva, si è messo in luce coi Costruttori che avrebbero iniziato a chiedere di lui. Se la Ferrari si era già mossa nei mesi scorsi nei confronti del 21enne madrileño, per ingaggiarlo eventualmente al posto di Raikkonen, in scadenza con Cavallino Rampante, oltre alla Rossa si è mossa anche la Renault che prenderebbe l’iberico a patto di non dover spendere nemmeno un euro per eventuali clausole contrattuali.

La possibile uscita di Carlos Sainz JR dal mondo Red Bull era già nell’aria, soprattutto a seguito della conferma della coppia Ricciardo-Verstappen fino a termine della stagione 2018 nel team di vertice. Proprio la decisione del team di Milton Keynes di promuovere Verstappen in Red Bull deve aver compromesso il rapporto tra il pilota spagnolo e la scuderia austriaca. Nonostante la tensione che si è creata tra le parti Helmut Marko sta facendo di tutto nella speranza che Carlos Sainz JR decida di continuare a correre per la Toro Rosso ma non sarà facile.

Come tutti i piloti del programma giovani della Red Bull anche quello del 21enne è a lungo termine e scadrà nel 2019. Tra i Costruttori che hanno chiesto di Carlos Sainz JR è stata la Renault a mostrare maggiore interesse che formula-1-mercato-piloti-2017-carlos-sainz-jr-renault-toro-rosso-002potrebbe avvalersi dei servigi dell’iberico nel caso quest’ultimo venga cessato momentaneamente al team di Enstone permettendogli quindi di correre con la Renault, ma allo stesso tempo essere ancora un membro del programma giovani della Red Bull. Ma per riuscirci la scuderia francese dovrà far capire al team dei bibitari che il passaggio del madrileño a Enstone possa offrire un notevole vantaggio alla Red Bull, come uno sconto sulla fornitura dei motori dati a un prezzo inferiore a quello previsto inizialmente.

Perdere l’iberico per la Toro Rosso potrebbe essere un vero colpo al cuore ma allo stesso tempo, vedendo che per il momento le porte della Red Bull sono chiuse almeno per il prossimo biennio, è giusto che Carlos si guardi in giro. Se quella della Renault è un’opzione reale, molto più remota è quella che potrebbe portarlo in Ferrari, anche se ad oggi non è possibile chiudere completamente la porta che potrebbe portare Carlos Sainz JR a Maranello dove però preferirebbero al 21enne Sergio Pérez, Romain Grosjean o non è nemmeno da escludere il rinnovo di Kimi Raikkonen.

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button