2018Formula 1

Formula 1 | Alla Williams serve lo spirito combattivo di Robert Kubica

In uno dei momenti più bui della storia della Williams, servirà la tenacia di Robert Kubica

Topics

L’anno prossimo lo spirito combattivo di Kubica sarà fondamentale per la crescita della Williams. D’altronde il team inglese necessita di una spinta verso l’alto, dopo un deprimente ultimo posto nella classifica costruttori. A livello storico, si fa fatica a cercare annate peggiori di questa, per cui per il 2019 urge una scossa.

“Robert ha fatto un ottimo lavoro per la squadra quest’anno”, ha detto Claire Williams, “Ha spinto molto nel ruolo di pilota di riserva, svolgendo un ottimo lavoro anche per noi in pista. Ma l’anno prossimo è un nuovo inizio per la Williams. Ho passato molto tempo con Robert nel corso di quest’anno.”

“Mi piace davvero la sua compagnia, non solo il suo spirito combattivo. Ne abbiamo bisogno in questa squadra al momento. Abbiamo bisogno che tutti spingano e penso che Robert ci darà un grande supporto in tal senso nel 2019 e non solo”.

La prossima stagione Kubica sarà parte di una squadra tutta nuova e farà coppia con il campione di Formula 2 George Russell. Sarà sicuramente motivo di competizione oltre che una livella per le prestazioni. La forza di volontà del polacco non la scopriamo certo oggi. Robert ha cercato tenacemente quel posto, sbattendosi come un matto pur di raccimolare sponsor e accettando un anno da terzo pilota, per mettere la sua esperienza a servizio del team. Il tutto ha impressionato positivamente la Williams. “Una delle cose che mi ha colpito di più di Robert è il fatto che non ha mai gareggiato quest’anno, eppure ha assunto il ruolo di pilota di riserva. Questo dice molto sulla sua personalità. Il fatto stesso che abbia avuto il tempo che ha avuto quest’anno è ammirevole. Lavorare con il team gli ha dato un’esperienza inestimabile per salire in macchina per tutto il prossimo anno. Conosce tutti nella squadra, va d’accordo con tutti nel team, è dedito al suo lavoro e passa molto tempo in fabbrica per indirizzare, per quanto possibile, i nostri sviluppi”.

Robert Kubica è riuscito a stringere accordi con la compagnia petrolifera polacca PKN ORLEN che grantirà una considerevole dote di denaro. In cambio il marchio del gruppo polacco tappezzerà le parti areodinamiche della Williams 2019.“È assolutamente pronto”, ha concluso Claire Williams, “Abbiamo intrapreso questo processo di valutazione, e lui è rimasto in cima alla colonna. E’ sempre stata una questione di assicurarsi di prendere il miglior talento. Ovviamente anche altri fattori presi in considerazione.”

Topics
Pubblicità

Gabriele Gramigna

Mi chiamo Gabriele, ho 17 anni e frequento il quinto liceo scientifico di Campobasso. Sono cresciuto con una grande passione per i motori, che è sfociata in un amore viscerale per la massima competizione motoristica, la Formula 1. A farmene innamorare un certo Fernando Alonso, pilota che tifo dal 2013!

Altri articoli interessanti

Back to top button