Test Formula 1

Fernando Alonso fermo dopo 12 giri: sospesi i test in Bahrain per danni al telaio

La Ferrari ferma i lavori a Sakhir. Questi test avrebbero dovuto essere molto importanti per il Cavallino Rampante che in Bahrain doveva provare a capire come migliorare i punti deboli della F14T, la trazione e la velocità di punta, che in piste come quella dell’Emirato si sono messi in evidenza. Dopo la gara chiusa al nono e decimo posto, sembra davvero esserci mai fine al peggio.
La Rossa aveva bisogno di lavorare e tanto in Bahrain, dopo la prima giornata in cui al mattino la squadra si è concentrata sulla messa a punto di differenti configurazioni elettroniche e su alcune misurazioni aerodinamiche, con passaggi sul rettilineo a velocità costante, mentre nel pomeriggio si è lavorato sulla breve distanza, effettuando una serie di giri destinati alla valutazione di diverse soluzioni d’assetto.

Questa mattina Fernando Alonso ha portato a termine appena 12 giri prima di fermarsi anzitempo a scopo precauzionale perché il telaio della F14T era danneggiato. Lo spagnolo, che nell’ultima giornata ha utilizzato la vettura di Raikkonen, è stato obbligato a fermare i test probabilmente per un danno dovuto al decollo sul cordolo della curva 4 di cui si era reso protagonista il finlandese proprio nella prima sessione di libere del Gran Premio del Bahrain. Col team di Maranello che ieri ha portato a termine 69 giri, sarà difficile rivedere Alonso in pista oggi.

Redazione

News in tempo reale, classifiche aggiornate, foto e video delle gare, F1 live, piloti, team, Gran Premi in diretta web, e curiosità dal grande mondo della Formula 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio