DichiarazioniFormula 1

Cambio nome per la seconda power unit Honda

La casa giapponese ha presentato e:TECHNOLOGY, nuova denominazione dell’unità di potenza con l’obiettivo di promuover la gamma di motori elettrici

e:TECHNOLOGY sarà la nuova denominazione, a promuovere i motori elettrici di Honda anche all’interno del Circus

Cambio look in casa Red Bull e AlphaTauri. La scuderia austriaca ha fatto sapere di aver lavorato a una nuova denominazione della power unit attualmente montata sulla monoposto. Quella che attualmente si presenta come “Honda hybrid” sarà sostituita con “e:TECHNOLOGY“, a partire proprio da questo fine settimana, quando le vetture scenderanno in pista per il Gran Premio di Francia.

L’obiettivo di questa modifica consiste nella volontà della casa giapponese di promuovere la nuova gamma di vetture elettriche, lanciate lo scorso anno. Ma cosa ha a che fare questo con la Formula 1? Ebbene, è stata la stessa Honda a spiegarlo, sottolineando come alcune delle componenti utilizzate per i motori Red Bull e AlphaTauri utilizzino la stessa tecnologia.

TECNOLOGIA ALL’AVANGUARDIA PER LOTTARE PER IL TITOLO

Quella adottata dai motori Honda, dentro e fuori la Formula 1, è una tecnologia elettrica avanzata. La casa giapponese l’ha portata anche all’interno dei due team per permettere loro di compiere un grande passo avanti. “Honda e:TECHNOLOGY è il nome che abbiamo dato al nostro concetto di tecnologia di elettrificazione ad alta efficienza“, si legge nel comunicato ufficiale. “L’obiettivo è di portarci a diventare un’azienda a emissioni zero“.

È già presente su una vasta gamma di prodotti, dalle moto alle auto e ad altri prodotti. Questa tecnologia si applica alle componenti dell’unità di potenza di Honda, come MGU-K e MGU-H. Ci aiutano nel nostro impegno a lottare per il mondiale“. Insomma, il pacchetto Honda e:TECHNOLOGY in realtà gode già di un insieme ampio di elementi, che potrebbero portare interessanti cambiamenti anche all’interno dei team impegnati in Formula 1. Oltre alla modifica del nome, di per sé la cosa meno importante, gli studi su questa nuova tipologia di motori potrebbero aiutare Red Bull e AlphaTauri a rafforzare la lotta al mondiale.

Anna Vialetto

Anna è sinonimo di determinazione, concentrazione e curiosità. Ho sempre studiato e lavorato per rincorrere e realizzare i miei sogni, con l'obiettivo di concretizzarli in quella che è la mia più grande passione: l'automotive. La Formula 1 per me è parte integrante della mia personalità: il rombo dei motori, i sorpassi all’ultimo centimetro, la velocità delle monoposto. Ma soprattutto, tutto il mondo che sta dietro allo spettacolo in pista: l'organizzazione, la comunicazione, il marketing, l'energia...la stessa che, fin da quand'ero bambina, mi ha portata a coltivare questo grande amore.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.