Formula 1Gran Premio Abu Dhabi

Bottas partirà dal fondo nel GP di Abu Dhabi

Il pilota finlandese della Mercedes dovrà partire dal fondo della griglia nel GP di Abu Dhabi a causa della sostituzione della power unit

La Mercedes monterà una nuova power unit sulla W10 di Valtteri Bottas, decisione presa dopo lo stop improvviso nel GP del Brasile, in cui lo stesso finlandese si è ritirato a causa di un problema tecnico.

La Mercedes non sostituirà solo il motore a combustione sulla W10 di Valtteri Bottas, che se avesse sostituito avrebbe comportato una penalità di “sole” dieci posizioni di penalità, ma tuttavia, il team ha comunicato che verranno montati nuovi motori a combustione, un nuovo turbocompressore e una nuova MGU-H, di conseguenza partirà dal fondo della griglia.

LE PENALITA’ DEI MOTORIZZATI MERCEDES

Nella stagione 2019 di Formula 1, tutti i piloti motorizzati Mercedes, tranne Lewis Hamilton, hanno avuto almeno un problema di affidabilità dipeso dal malfunzionamento o dalla rottura della power unit.

Il primo pilota ad avere problemi nella stagione è stato George Russell con la sua Williams, seguito in ordine cronologico da Lance Stroll su Racing Point nel Gran Premio del Belgio, Sergio Perez sempre su Racing Point, ma nel Gran Premio d’Italia a settembre e Robert Kubica. Ma l’ultimo è stato il pilota ufficiale della Mercedes.

L’INFLUENZA DELLA PENALITA’

Nonostante questa penalità non influisca il campionato costruttori o per la posizione nel campionato piloti del finlandese, ormai concluso in seconda posizione, danneggia la possibbilità di ottenere la pole position o di chiudere l’anno con una vittoria, per avere quell’entusiasmo all’apertura della stagione 2020, così come accaduto al termine della stagione 2018.

Valtteri Bottas ha conquistato la sua prima pole position ad Abu Dhabi nella stagione 2017, al termine del suo primo anno con la Mercedes. Mentre, per il pilota finlandese il ritiro ottenuto nel Gran Premio del Brasile è il suo secondo ritiro stagionale, ma il primo per un problema tecnico.

UNA LENTE SUL CAMPIONATO PILOTI

Attualmente il pilota finlandese della Mercedes si trova al secondo posto nella classifica piloti del campionato del mondo di Formula 1, con 314 punti, davanti a Lewis Hamilton, mentre alle sue spalle si trova Max Verstappen in lotta con Charles Leclerc.

Pubblicità

Ruggiero Dambra

Mi chiamo Ruggiero e sono un ragazzo pugliese di 23 anni, studente di giurisprudenza (presso l'Università degli Studi di Bari) e appassionato di Formula 1 fin da bambino. La mia "carriera" come editore inizia nel 2013 con la creazione di un piccolo blog dedicato inizialmente alla cronaca, per poi occuparsi di motorsport. Successivamente ho scritto per diversi siti riguardanti la F1, fino ad iniziare la mia avventura con F1world nel settembre 2018. Quando mi chiedono chi vincerà il mondiale secondo me, io rispondo: "Il migliore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button