Formula 1

Andrea Stella segue Fernando Alonso: si unirà alla McLaren da aprile

andrea-stella-e-fernando-alonso-in-mcalren-2015-001

Dopo mesi di indiscrezioni, a confermarlo è stato lo stesso Andrea Stella in occasione di un evento nella sua Orvieto, a margine della cerimonia di consegna dei premi Panathlon che ogni anno, celebrano i giovanissimi sportivi locali che si sono particolarmente distinti sia nel loro percorso di atleta ma anche e soprattutto in quello scolastico. Quello di Andrea Stella, per i tifosi della Ferrari e, più in generale per chi segue la Formula 1, è un nome conosciuto: nel 2000 inizia la sua avventura a Maranello lavorando al fianco di gente come Michael Schumacher, Kimi Raikkonen e Fernando Alonso.

Lo scorso 31 dicembre, Andrea Stella ha chiuso il suo rapporto di collaborazione con la Ferrari, una separazione non consensuale dove la sua famiglia ha giocato un ruolo chiave. L’orvietano, trascorso il periodo di gardening approderà ufficialmente alla McLaren dove andrà a trovare Fernando Alonso, un’amicizia ormai consolidata tra l’italiano e lo spagnolo: «Un professionista deve avere la sensibilità per capire il momento opportuno per cambiare. Della Ferrari ho conoscenze approfondite, un po’ meno della concorrenza. Proprio questo mi ha convinto al grande salto, con tutte le incognite che esso comporta. Il supporto della famiglia ha avuto un peso decisivo – ha sottolineato Andrea ai colleghi di orvietonews.it – Teoricamente, l’inizio della nuova collaborazione dovrebbe essere ad Aprile. Ma potrebbe intervenire un accordo fra gentiluomini o Gentlemen’s agreement, con Ferrari e McLaren protagoniste, per anticipare la data del debutto».

Anche se non c’è alcuna ufficialità, alla coppia formata da Andrea Stella e Fernando Alonso dovrebbe unirsi anche Pedro de la Rosa che, dopo l’ingaggio in Ferrari di Esteban Gutierrez, che ha portato in dote una notevole somma di sponsor, e di Jean-Eric Vergne, sembra proprio che il suo futuro possa essere lontano da Maranello.

Topics
Pubblicità

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora, ho 32 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close