DichiarazioniFormula 1

Alonso: “Mi sono adattato in Formula 1 grazie a Ocon”

L’asturiano sottolinea l’importanza avuta dal compagno di squadra nel suo processo di riadattamento nel Circus e precisa che l’obiettivo di entrambi è aiutare l’Alpine per il Costruttori

Fernando Alonso sottolinea l’importanza che Esteban Ocon ha avuto nel suo adattamento alla Formula 1

Fernando Alonso afferma di aver trovato nel suo compagno di squadra, Esteban Ocon, un gran riferimento che ha contribuito a farlo adattare rapidamente in Formula 1. In Alpine quest’anno c’è la massima parità tra Alonso e Ocon. Il pilota asturiano a oggi è in vantaggio sia in qualifica che nella classifica piloti, ma ricorda che non è sempre stato così, in quanto all’inizio della stagione ha sofferto per tenere il passo. Tuttavia, il due volte campione del mondo è grato per ciò che il suo compagno di squadra ha fatto per lui, spronandolo a sfruttare al massimo il suo potenziale per ottenere il meglio da se stesso.

“Quest’anno è stato molto combattuto. All’inizio della stagione non riuscivo a trovare la quadra. Non ero al passo, quindi è stato molto utile avere Esteban ai massimi livelli. Cercare di recuperare e avere un riferimento in così poco tempo, un compagno di squadra veloce, è stato qualcosa di positivo per me. Sono stato capace di rendere il mio adattamento più breve, anche grazie a lui che ha creduto nelle mie capacità, nonostante fossi fuori dal Circus da due anni” dichiara il due volte campione del mondo a Motorsport.

I DUE PILOTI ALPINE FARANNO DI TUTTO PER OTTENERE IL MASSIMO PER IL MONDIALE COSTRUTTORI

Ocon ha parlato della buona atmosfera presente nel team dall’arrivo di Fernando Alonso. Il pilota asturiano pensa che il suo compagno di squadra francese abbia un ruolo chiave nel creare un’atmosfera così bella nella squadra e lo ringrazia per questo. “Esteban ha contribuito a creare un ottimo ambiente nel team, ecco perché respiriamo un bel clima. Non potrei chiedere di più in questo momento. Lotteremo insieme per aiutare Alpine nel Campionato Costruttori. Sarà molto combattuto anche tra Aston Martin e AlphaTauri, quindi abbiamo bisogno di dare il meglio entrambi ogni fine settimana”, conclude Alonso.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.