Schumacher in condizioni stabili. L’annuncio da Sabine Kehm

Non ci sono grandi novità sullo stato di salute di Michael Schumacher. Dopo la conferenza stampa di ieri, dove i medici hanno annotato un piccolo miglioramento nelle condizioni del tedesco, nonostante l’ex ferrarista rimanga ancora in una situazione critica, nella tarda mattinata di oggi, Sabine Kehm, portavoce di Schumacher, ha diramato poche parole sulla nottata trascorsa dal sette volte campione del mondo. Per i prossimi giorni non è prevista alcuna conferenza stampa o bollettino medico, almeno fino a quando non ci saranno sviluppi.

«Michael è stato monitorato attentamente durante la notte e le sue condizioni rimangono stabili. Ecco perché non sentiamo il bisogno di fare un’altra conferenza stampa. Ce ne sarà una solo quando ci sarà qualcosa da riferire», ha confermato la Kehm, sottolineando come la famiglia del campione del mondo, sia molto provata non solo dal punto di vista ma anche psicologico.
Schumacher, che in questi giorni ha ricevuto la visita di Ross Brawn, Jean Todt e Luca Badoer, rimane in terapia intensiva e, secondo i medici, è impossibile prevedere quello che potrebbe essere il futuro del tedesco.

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.