Gran Premio Abu Dhabi

Libere 2: Rosberg in testa davanti a Hamilton, Vettel 5°

Con il sole che si appresta a tramontare sul circuito di Yas Marina, va in scena la seconda sessione di libere.

Il primo a scendere in pista e Vettel, che ne approfitta e fa gli auguri di compleanno al suo ingegnere Adami e segna il primo tempo: 1’45’’009. Nonostante si sia lamentato di problemi all’acceleratore, Raikkonen scavalca il compagno di squadra e si porta primo con 1’44’’237, seguito da Perez e Hulkenberg.

Il primato dura fino all’entrata di Rosberg, il tedesco abbassa il crono con: 1’43’’305, terzo Ricciardo con Hamilton e Vettel dietro.
Hamilton va in testa e fa sapere via radio di voler cambiare il volante della sua Mercedes; Rosberg, intento, è a 0’’243 dal compagno e Ricciardo mantiene la terza posizione.

Fino a questo momento tutti i piloti hanno girato con gomme soft; ma Raikkonen decide di montare le supersoft, il finlandese riesce a migliorarsi ma rimane terzo a 0’’361 da Hamilton.
Dopo mezzora Vettel segna 1’47’’717 e sale in secondo posizione a 0’’193 da Hamilton, subito dopo Ricciardo si inserisce tra i due. Kvyat è sesto davanti a Maldonado e Sainz, Verstappen nono; nel frattempo Rosberg abbassa ulteriormente il crono con 1’41’’983.

Nelle retrovie, Massa scavalca le Tororosso ed è ottavo mentre Raikkonen perde la quinta posizione in favore di Kvyat; la Williams di Bottas guadagna la decima posizione, alle spalle di Alonso che ora è nono. Sainz è costretto al ritiro, lo spagnolo ha accusato problemi al motore; in difficoltà anche Perez della Force India, che non rientra dopo la sosta ai box sostenendo di essere rimasto senza freni.
Da sottolineare l’alto grado l’usura delle gomme, Grosjean fa sapere al box che la ruota anteriore destra è andata.
Infine il semaforo rosso pone fine a queste Libere 2, ecco la classifica provvisoria:

Anna Polimeni

Mi chiamo Anna, ho 19 anni e vengo da Torino. La F1? la mia passione, il mio mito? Ayrton Senna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio