Curiosità dalla F1

Formula 1 | Ross Brawn ipotizza una “competizione” tra Gran Premi

Il responsabile sportivo della Formula 1 ha avanzato l’idea di strutturare una lista dei circuiti che da tempo aspettano di entrare in Formula 1, in modo da utilizzarla per sostituire i Gran Premi che nel tempo potrebbero risultare sempre meno coinvolgenti

Dato l’enorme interesse da parte di molte città per ospitare un Gran Premio di Formula 1, Ross Brawn avrebbe accolto con favore l’idea di stilare una classifica che potrebbe a declassare alcuni circuiti se questi non riescono a decollare.

In questi termini, da quando ha assunto il controllo del circus, Liberty Media ha cercato di studiare diversi modi per riportare lo spettacolo in pista, concentrandosi anche sulla possibilità di accogliere nuove location per i Gran Premi.

Se da un lato, infatti, qualche mese fa Brawn aveva avanzato l’ipotesi di modificare l’organizzazione del weekend di gara eliminando la sessione di prove libere del venerdì, dall’altro sembra che i circuiti non potranno comunque essere esenti da una nuova rivisitazione.

“La cosa fondamentale è la qualità della gara: non c’è alcun valore aggiunto nell’aumentare semplicemente il numero delle gare per allungare il Mondiale. Ma se possiamo organizzare dei Gran Premi in grandi località di tutto il mondo, allora potremmo pensare di farlo”.

Brawn ha dichiarato, inoltre, che in futuro vorrebbe avere a disposizione una classifica dei circuiti che attualmente ospitano le gare di Formula 1 e, contemporaneamente, una lista d’attesa con l’elenco dei circuiti di massimo livello che da tempo aspettano di entrare a far parte del circus. In questo modo, secondo Brawn, si creerebbe una sorta di competizione tra le località di gara: nel caso un circuito perda, nel tempo, interesse per i fan e non renda più, si potrebbe semplicemente toglierlo dalla lista e sostituirlo con una pista più entusiasmante che potrebbe ridare vita allo sport.

Topics
Pubblicità

Anna Vialetto

Anna è sinonimo di determinazione, concentrazione e curiosità. Ho sempre studiato e lavorato per rincorrere e realizzare i miei sogni, con l'obiettivo di concretizzarli in quella che è la mia più grande passione: l'automotive. La Formula 1 per me è parte integrante della mia personalità: il rombo dei motori, i sorpassi all’ultimo centimetro, la velocità delle monoposto. Ma soprattutto, tutto il mondo che sta dietro allo spettacolo in pista: l'organizzazione, la comunicazione, il marketing, l'energia...la stessa che, fin da quand'ero bambina, mi ha portata a coltivare questo grande amore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close