Formula 1, Manor: ecco il naso adattato al regolamento 2015

formula-1-manor-ecco-il-muso-omologato-per-il-gp-australia

Si è conclusa felicemente la favola della Manor, o ex Marussia, come preferite chiamarla. Dopo un difficile inverno, la scuderia britannica ha ricevuto dalla FIA il benestare per prendere parte alla stagione 2015 di Formula 1 con vettura e power unit 2014, ma adattata ai regolamenti 2015. La squadra di Diddington si è rimessa completamente in gioco e, nonostante la bocciatura ricevuta dalla Force India, si trova a Mrlbourne per affrontare il primo Gran Premio della stagione.

La soluzione che vediamo nell’immagine in alto, appare in tutto e per tutto identica, a quelle immagini che erano circolate nel corso dell’inverno e che mostravano una Marussia in versione modellino in scala della macchina 2015. A differenza di quello Williams più corto per aumentare la portata d’aria sotto al telaio, possiamo dire che il naso della Manor ricorda sensibilmente quelli più lunghi di Ferrari e McLaren. Il team, rilevato da Stephen Fitzpatrick, fondatore di Ovo Energy, può contare sulle figure di Justin King, ex boss della Sainsbury’s, che ha assunto il ruolo di presidente ad interim con Graeme Lowdon confermato nel ruolo di direttore sportivo.

Eleonora Ottonello
@lapisinha

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio