2018

Formula 1 | Charlie Whiting:” I team difficilmente avranno tre monoposto in futuro”

Dopo la richiesta di Toto Wolff di poter avere una terza monoposto nei team, Charlie Whiting risponde che sarebbe bello ma è molto improbabile che ciò avvenga.

Topics

Da molti anni i top team (specialmente Ferrari e Mercedes) richiedono alla Federazione l’approvazione del progetto secondo il quale si potrebbero avere tre monoposto.

Nel corso delle ultime settimane è stata la Mercedes, tramite il team principal Toto Wolff, a ripresentare tale ipotesi. Il team delle frecce d’argento ha molti giovani piloti, ma non ha un junior team dove può far fare esperienza ai piloti.

Toto Wolff, infatti, in queste settimane sta cercando di trovare un sedile ad Esteban Ocon che ha perso il sedile in Force India nel 2019, perché arriverà Lance Stroll (figlio del proprietario del team).

Charlie Whiting:"I team difficilmente avranno tre monoposto in futuro"

La proposta di Wolff era proprio quello di avere una terza macchina che venga affidata ad un ragazzo del vivaio del team per fargli fare esperienza. Al momento nell’ultima riunione dello Strategy Group della F1 non è stato toccato l’argomento, cosa che invece fa Charlie Whiting.

Whiting dichiara che sarebbe una bella scelta quella di avere più monoposto, ma questa soluzione non piacerebbe ai team di media-bassa classifica. 

Il motivo? Essendoci tre monoposto nei tre top team, quasi certamente i primi nove posti sarebbero quasi sempre di quei team. Quindi i team minori dovrebbero lottare dalla decima casella in poi.

Se hai tre squadre dominanti con tre vetture, allora stai lottando per il 10° posto. Posso capire perché tutti si lascerebbero sfuggire a questo.”

Altro problema da non sottovalutare con la possibile terza vettura è l’aumento del personale. Logicamente gli ingegneri e i meccanici dei team dovrebbero aumentare se ci dovesse essere una terza monoposto. Quindi bisognerebbe anche modificare il regolamento.

“Le regole si basano su squadre di due auto, quindi si dovrebbe guardare molto. Sono ammessi 60 membri del personale operativo. Di quante altre persone avrebbero bisogno? C’è una grande differenza tra ciò di cui avrebbero bisogno e ciò di cui avrebbero bisogno. Dovremmo decidere qual è la cifra giusta. Non sarebbe 30, potrebbe essere 10″.

Charlie Whiting afferma invece che non sarebbe un problema l’allargamento dei box, poiché quello potrebbe essere tranquillamente risolto con buona volontà.

“Potremmo farcela. La gente dovrebbe stare più stretta e non avrebbe così tanto spazio”,dichiara Whiting a Motorsport.com

Whiting conclude dunque dicendo che sarebbe bello avere più monoposto, ma al momento sarebbe molto difficile attuale tale piano.

Topics
Pubblicità

Nicoletta Floris

Studentessa di economia appassionata al mondo del motorsport (specialmente Formula 1 e MotoGP). Blogger della pagina Instagram laragazzadelmotorsport.

Altri articoli interessanti