2014

Ecco Suzie, non è la figlia di Vettel ma il nome per la RB10

Topics

Si chiama Suzie ma per gli amanti del gossip non è il nome della figlia, della quale non ha confermato la nascita. Sebastian Vettel è fatto così. Come ormai tradizione, alla vigilia del primo appuntamento del campionato, il tedesco battezza la sua monoposto con un nome femminile e nel 2014 la scelta è ricaduta su Suzie, una tradizione vittoriosa se guardiamo i successi ottenuti nei precedenti quattro anni. Il campionato è lungo è Vettel non può che guardare in avanti: «Dobbiamo vedere cosa succederà di corsa in corsa, perché è tutto nuovo e quindi si riparte da zero. Viste le difficoltà incontrate nei test, sarà importante finire le prime due gare per dare un senso alla stagione, ma siamo determinati a fare del nostro meglio».

Dopo Luscious Liz, Kinky Kylie, Abbey e Hungry Heidi ecco Suzie alla fine. C’è chi ha ipotizzato che il nome potrebbe essere un indizio riguardante la primogenita, che secondo indiscrezioni sarebbe nata in Svizzera. Eppure la Bild ha negato questa possibilità. Niente social network, niente vita mondana per il tedesco lontano dal mondo della Formula 1.

Topics
Continua la lettura

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora, ho 30 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono una dog-sitter. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso, cosa che mi ha creato non pochi grattacapi. Sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle.

Aspetta! C'è dell'altro!