F1-Ferrari-2016
© G.Pirovano - Repubblica.it

Scuderia Ferrari F1

Ferrari_SF16H_caratteristiche

La Ferrari SF16-H (codice interno 667) è la sessantaduesima monoposto costruita dalla casa automobilistica Ferrari per partecipare al campionato mondiale di Formula 1 2016.

Presentata il 19 febbraio 2016 sul sito ufficiale della Scuderia Ferrari, va a sostituire la SF15-T che aveva disputato la stagione 2015. I piloti sono il 4 volte iridato Sebastian Vettel (5) e il campione del Mondo 2007 Kimi Raikkonen (7), entrambi già a Maranello dall’anno precedente.

Scuderia_Ferrari_logoLa vettura, nata dalla penna di James Allison, Rory Byrne e Simone Resta, si discosta profondamente dalla progenitrice nell’ambito della filosofia progettuale. A differenza della SF15-T, la SF16-H sfoggia un muso decisamente più corto ed alto con l’intento di garantire un maggior afflusso di aria verso il retrotreno (e in particolar modo verso la zona del diffusore). Dopo quattro stagioni si ritorna ad una sospensione di tipo push rod, al fine di semplificare il settaggio della monoposto e facilitare il riscaldamento degli pneumatici (vero tallone d’Achille delle vetture del Cavallino negli ultimi anni). Un importante lavoro sulla disposizione dei componenti della Power Unit ha permesso una massiccia rastremazione delle fiancate, soprattutto nella zona della “Coca Cola”, mentre l’airscope e le prese d’aria laterali sono rimaste invariate nelle dimensioni, benché riviste nella loro geometria.

La livrea si diversifica da quella del 2015, presentando ampie sezioni di bianco, che richiamano le monoposto Ferrari degli anni settanta, in particolare quella di Niki Lauda vincitrice nel 1975, coprendo la superficie del cofano motore, parte dell’avantreno e parte dell’ala posteriore e anteriore. Fa la sua comparsa il tricolore italiano, presente in modo evidente sull’airscope e in modo meno evidente sul musetto e sulla parte bassa delle fiancate laterali. Inoltre viene aggiunto il logo di un nuovo sponsor.