Renault F1 Team – RS17

Renault F1 Team – RS17
Foto di © G.Pirovano - Repubblica.it
 

Renault Sport - Formula One TeamLa Renault F1 è una scuderia francese di Formula 1 presente in Formula 1 in tre fasi distinte: dal 1977 al 1985 con una squadra completa che introdusse l’innovazione del motore con turbocompressore, dal 2002 nuovamente con un team proprio dopo aver rilevato la squadra Benetton di cui ha conservato la struttura e la sede a Enstone in Inghilterra.

Alla fine della stagione 2010 la Genii Capital ha acquistato interamente il team francese, e nel 2011 ha corso con licenza britannica con il nome di Lotus Renault , visto l’accordo di sponsorizzazione con Lotus Cars.

La Renault ha vinto i suoi primi 15 Gran Premi fra il 1977 e il 1985, ma i titoli mondiali sono arrivati solo dopo il ritorno in prima persona in Formula 1, nel 2005 e nel 2006 con Fernando Alonso.

Dal 2012 diventa Lotus F1 Team, con la Renault che diventa solo fornitrice di motori fino al 2014.
Dal 2016 torna come costruttore a tempo pieno, dopo la riacquisizione della stessa Lotus F1 Team, con il nome di Renault Sport F1 Team.

Il 28 gennaio 2016, la Renault esclude Pastor Maldonado per problemi di sponsorizzazione, al suo posto subentra il danese Kevin Magnussen che completa la squadra con l’inglese Jolyon Palmer; il 3 febbraio viene presentata la nuova vettura, la Renault RS16 con una livrea principalmente nera. I risultati durante le prime 12 gare non sono esaltanti, con il 7º posto di Kevin Magnussen in Russia come unico piazzamento a punti della stagione. Dopo ben dieci gare senza punti, nel Gran Premio di Singapore Magnussen riesce finalmente a cogliere un punticino col decimo posto. Il “miracolo” si ripete anche nel successivo Gran Premio della Malesia, stavolta col decimo posto di Jolyon Palmer. La scuderia non ottiene più punti fino al termine della stagione, la prima dal terzo ritorno in F1, che si chiude mestamente al nono posto nei costruttori con appena 8 punti.