Pascal Wehrlein

Pascal Wehrlein

Nato a: Sigmaringen (Germania)
Il: 18 ottobre 1994
Debutto: Australia 2016

Pascal Wehrlein (Sigmaringen, 18 ottobre 1994) è un pilota automobilistico tedesco, attivo in Formula 1 con il team Manor. Possiede sia la nazionalità tedesca sia quella delle Mauritius, ma corre sotto la bandiera della Germania. Prima di approdare in Formula 1 corse nel DTM nel 2015, vincendo il titolo alla guida della Mercedes-Benz del team HWA AG. Nel 2014 divenne il più giovane pilota a vincere una gara in DTM all’età di 19 anni, mentre nel 2015 fu il più giovane campione della categoria, ottenendo il titolo a 21 anni.

Nato a Sigmaringen da padre tedesco e madre mauriziana, Wehrlein iniziò a correre con i kart nel 2003 e trascorse diversi anni partecipando ad eventi presenti principalmente nella sua nativa Germania. Col tempo si migliorò, passando dalle categorie junior e arrivando alla KF2 nel 2009, stagione che concluse al 5° posto nell’ADAC Kart Masters.

Il 2010 vide il suo debutto nell’ADAC Formel Masters con il team ADAC Berlin-Brandenburg e.V. (meglio conosciuto come Mücke Motorsport). Wehrlein concluse 6° in campionato, con una vittoria al Sachsenring ed altri tre podi. Rimase nello stesso team anche per la stagione 2011, anno in cui ottenne sette vittorie (a Oschersleben, Sachsering, Zolder, Nürburgring e Lausitz) che lo portarono a conquistare il titolo.

Nel 2012, Wehrlein passò alla Formula 3 Euro Series, continuando con Mücke Motorsport. Chiuse il campionato 2°, alle spalle del campione Daniel Juncadella.

Wehrlein debuttò nel Deutsche Tourenwagen Masters nel 2013 a soli 18 anni. In tre stagioni, il tedesco crebbe fino a divenire uno dei piloti di testa nonostante la sua giovane età.

Nella stagione del suo debutto ottenne tre punti, concludendo 22°. Riuscì a far proprio anche il primo dei due giri più veloci conquistati in carriera.

Nel 2014 cambiò team, passando all’HWA, con cui diventò il più giovane pilota della storia ad ottenere una pole position e a vincere una gara, chiudendo 8° in campionato con 46 punti. Nonostante la sua vittoria al Lausitz, il secondo miglior risultato stagionale di Wehrlein fu un 5° posto al Norisring.

Nel 2015, il DTM tornò ad avere due gare per ogni weekend, portando così a 18 i round totali della stagione. A causa dell’inconsistenza della maggioranza dei team e dei piloti, Wehrelin conquistò facilmente il titolo, arrivando a punti in tutti gli eventi eccetto tre. Ottenne cinque podi, un giro veloce e due vittorie. Fu il primo pilota a vincere il campionato senza aver ottenuto alcuna pole position durante la stagione, oltre ad essere il più giovane campione della storia della categoria.

Wehrlein alla guida della Force India durante i test prestagionali della Formula 1 nel 2015

Nel settembre 2014, la Mercedes annunciò l’ingaggio di Wehrlein come terzo pilota. Prese parte ai test prestagionali tenutisi a Barcellona, alla guida sia della Force India sia della Mercedes.

Nel febbraio 2016, la Manor ingaggiò Wehrlein in qualità di pilota titolare. La Manor, inoltre, ha accesso alla galleria del vento della Mercedes in cambio dell’assunzione del pilota tedesco.
Wehrlein fece il suo debutto al Gran Premio d’Australia, che concluse al sedicesimo posto dopo essere partito in ultima posizione, venendo staccato di 1 giro dal vincitore Nico Rosberg.
Nel Gran Premio del Bahrein 2016 migliorò questo risultato, rimanendo a centro gruppo e chiudendo in tredicesima posizione.Il 18 maggio 2016 prova la Mercedes W07 durante i test seguenti al Gran Premio di Spagna, sostituendo Esteban Ocon.

Il 2 Luglio 2016, alle qualifiche del Gran Premio d’Austria 2016, supera il Q1 con un ottimo decimo posto. Si ferma al Q2 con un dodicesimo piazzamento. In gara, nonostante una collisione con Kevin Magnussen, ottiene il suo primo punto in F1 con un decimo posto.

Per il 2017 Pascal Wehrlein passa alla Sauber

Fonte: Wikipedia