Lance Stroll

Williams Martini Racing
 

Nato a: Montréal (Canada)
Il: 29 Ottobre 1998
Debutto: 2017 (Australia)

Fu nominato Rookie dell’Anno nel 2008 e Pilota dell’Anno nel 2009 dalla Fedération Sport Automobile du Quebec.
Nel 2010 vinse quattro titoli nella Florida Winter Tour, nel Campionato ASN canadese e nella Coupe de Quebec.
Nel 2011 corse con il Dino Chiesa Team nel campionato italiano di kart concludendo 18º, mentre nella WSK Euro Series chiuse 9° nella categoria KF3.

Nel 2012 il giovane canadese continuò la sua esperienza in seno al team e vinse il Trofeo Las Vegas, concludendo 4º nel WSK Master, 5° nel Campionato del mondo CIK-FIA, 8° in quello europeo e 12° nel WSK Euro.

Nel 2013 Stroll partecipò alla categoria KF, nei campionati CIK e WSK, una volta ancora con la squadra Chiesa Corse e fu insignito del titolo di miglior debuttante.

Nel 2014 debuttò in monoposto, partecipando prima alla Florida Winter Series e poi alla Formula 4 italiana con i colori della Prema Powerteam, con la quale fece sue quattro gare, sette podi, quattro pole e tre giri veloci[1], issandosi in testa alla classifica.

Nel 2015 entra a far parte della Ferrari Driver Academy ed è il secondo pilota più giovane ad essere ingaggiato da un team di Formula 1, dietro al “compagno” Guanyu Zhou.

Alla vigilia delle prime libere del Gran Premio di Abu Dhabi 2015 viene scelto dalla Williams F1 come giovane pilota, lascia così la FDA.

Il 3 Novembre 2016 la Williams F1 annuncia che Stroll sarà pilota titolare per la stagione 2017.
Il suo debutto non fu, facile: nella gara inaugurale, a Melbourne, Stroll si ritirò per un problema ai freni. Stessa sorte anche nei successivi Gran Premi di Cina e Bahrain, venendo tamponato in entrambe le occasioni da altri piloti. I primi punti arrivarono nel gran premio di casa, in Canada. Nel successivo Gran Premio dell’Azerbaigian Stroll conquistò il primo podio in carriera, tagliando il traguardo in terza posizione. Stroll giunse nuovamente a punti nel successivo Gran Premio d’Austria. Seguirono tre gare chiuse fuori dalla zona punti; il pilota canadese tornò a far segnare risultati utili a Monza, dove, conquistò il settimo posto. Punti anche a Singapore e in Malesia, concludendo ottavo in entrambe le occasioni. La serie utile si interruppe a Suzuka, dove il pilota canadese si ritirò per una foratura. Concluso in undicesima posizione il Gran Premio degli Stati Uniti, in Messico Stroll tagliò il traguardo al sesto posto. Le ultime due gare della stagione furono decisamente meno positive per Stroll, che tagliò il traguardo in ultima posizione in entrambe le occasioni. Il pilota canadese chiuse la stagione al dodicesimo posto assoluto, con 40 punti.

Attività agonistiche:
2017 – Williams – 12° con 40 Punti

Fonte: Wikipedia

Pubblicità